Concorso Guardia di Finanza 2023-2024 per 69 allievi ufficiali: requisiti e informazioni sul bando

Concorso Guardia di Finanza 2023-2024 per 69 allievi ufficiali: requisiti per partecipare.

di , pubblicato il
Concorso

Gennaio è un mese importante anche per i giovani che sognano una carriera nelle Forze Armate. Senza contare tutte le altre opportunità di lavoro da parte di aziende private come le Ferrovie dello Stato. Arriva, infatti, un nuovo bando di concorso da parte della Guardia di Finanza, che sta cercando 69 allievi ufficiali del ruolo normale per l’Accademia per il nuovo anno accademico 2023/2024.

Il nuovo concorso è riservato a diplomati, ma servono anche determinati requisiti per potersi candidare. Vediamo di seguito quali sono, fino a quando sarà possibile candidarsi e alcune informazioni sulle prove.

Concorso Guardia di Finanza 2023-2024 per 69 allievi ufficiali: requisiti per partecipare

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha pubblicato un bando di concorso per 69 allievi Ufficiali del ruolo normale-comparti ordinario e aeronavale all’Accademia della Guardia di finanza. Di questi 69 posti, infatti, 60 sono destinati al comparto ordinario e 9 al comparto aeronavale. Per quanto riguarda i 60 posti, uno di questi è a sua volta riservato ai candidati che possiedono diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado.

Un altro è riservato al coniuge, figli superstiti o parenti di secondo grado, in caso fossero gli unici superstiti del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio.

Gli altri 9 posti del bando di concorso, come anticipato, sono riservati al comparto aeronavale, di cui 6 per la specializzazione di pilota militare e 3 per quella di comandante di stazione e unità navale. La candidatura è ovviamente legata al possesso di alcuni requisiti:

  • assenza di condanne penali
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non essere stati dimessi per motivi disciplinari da accademie, corsi o scuole legate alle Forze Armate
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado
  • avere almeno 17 anni di età alla data del 1 gennaio 29023 e non aver superato 22 anni.

Nel caso di appartenenza ai ruoli ispettivi, appuntati, finanzieri, inclusi anche gli allievi marescialli e gli allievi finanzieri, è necessario non aver compiuto 28 anni di età alla data del 1 gennaio 2023. In più, è necessario non avere riportato, negli ultimi due anni, sanzioni disciplinari più gravi della consegna.
Tutti i requisiti al completo per potersi candidare al concorso per allievi della Guardia di finanza sono disponibili nel bando.

Data scadenza e prove d’esame

Per quanto riguarda la selezione per il concorso della Guardia di Finanza, i candidati avranno tempo fino al 13 febbraio 2023 per inviare la candidatura. In seguito, sono previste alcune prove di esame:

  • una prova preselettiva con un questionario a risposta multipla
  • una prova scritta di cultura generale
  • una prova di efficienza fisica
  • accertamenti attitudinali e psico fisici
  • una prova orale
  • una prova facoltativa di lingua straniera
  • la valutazione ei titoli
  • visita medica.

La domanda potrà essere inviata entro la data indicata collegandosi al portale Concorsi GDF e seguendo la procedura telematica. Infatti servirà o lo SPID oppure la carta d’identità elettronica e in seguito bisognerà avere l’indirizzo di posta elettronica certificata. I candidati scelti potranno partecipare alla scuola di due anni per diventare allievi ufficiali.

Argomenti: ,