Assunzioni Poste Italiane, si cerca personale laureato per consulenza finanziaria

In cerca di personale laureato arrivano le nuove assunzioni di Poste Italiane. I soggetti saranno dei consulenti finanziari.

di , pubblicato il
assunzioni portalettere

È senza dubbio uno degli impieghi più ambiti del paese, almeno per quanto riguarda il lavoro privato. Ecco quali sono le nuove assunzioni di Poste Italiane che tanti aspiranti stavano attendendo. L’azienda sta cercando personale laureato da inserire con il ruolo di consulente finanziario.

Quando si parla di Poste Italiane, abbiamo a che fare con una delle più grandi azienda italiana. Nata a Roma nel 1862 come azienda autonoma, oggi è invece una società per azioni e ha un unico socio, il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Conta 35 milioni di clienti e vanta 13 mila uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale. Al loro interno ci lavorano circa 125 mila collaboratori. Insomma, parliamo di una vera e propria istituzione, e lavorare per loro potrebbe rappresentare davvero un colpo di fortuna come pochi.

Vediamo di scoprirne di più su sulle assunzioni di Poste Italiane, su come presentare la propria candidatura e quali sono i requisiti da soddisfare per un’ambitissima posizione di lavoro.

Assunzioni Poste Italiane, i nuovi consulenti finanziari

Nuovi consulenti finanziari da inserire su tutto il territorio nazionale. Questo è l’obiettivo di Poste Italiane che, con le nuove assunzioni, si propone di rinfoltire il proprio personale. In realtà, l’azienda ha aperto selezioni per varie figure di lavoro a livello nazionale. Conditio sine qua non per candidarsi è quella di essere in possesso di una laurea. Non è invece richiesta alcuna esperienza, ma una certa capacità nel misurarsi con obiettivi commerciali. Vediamo in sintesi quali sono i requisiti richiesti:

  • attestato di laurea;
  • ottima conoscenza del Pacchetto Office;
  • ottime doti di comunicazione;
  • attitudine a relazionarsi con gli altri;
  • capacità organizzative.

Questi i punti chiave da soddisfare, così come richiesti dalla stessa azienda nel suo bando.

Coloro che verranno selezionati, potranno lavorare all’interno degli uffici di Poste Italiane presenti sul territorio nella figura di consulenti finanziari. Si occuperanno quindi della vendita di prodotti finanziari da suggerire agli utenti che visiteranno gli uffici. Parliamo di un’occasione di lavoro davvero importante per tutti coloro che stanno cercando un nuovo impiego.

Contratto e come candidarsi

Tutti i candidati alle assunzioni in Poste Italiane che saranno ritenuti idonei parteciperanno a un evento virtuale che si terrà online. Evento nel quale l’azienda presenterà tutto il suo mondo al fine di farsi conoscere meglio dal nuovo lavoratore. Per quanto riguarda il contratto, esso sarà da dipendente e permetterà al candidato di avviare un percorso di formazione e sviluppo professionale che potrebbe portarlo ad acquisire nuove competenze future. Ma come candidarsi? Semplicissimo, basta inviare il proprio curriculum entro il 31 gennaio 2023 alla pagina apposita presente sul sito ufficiale dell’azienda. Sulla suddetta pagina è possibile visualizzare anche quelle che sono le altre posizioni destinate alle assunzioni in Poste Italiane. Per coloro che sono interessati al lavoro trattato in questa sede, non rimane altro che cercare il ruolo di consulente finanziario.

 

Argomenti: