Assunzioni Ita Airways, piano da 1.200 posti di lavoro nel 2023, non solo assistenti di volo e piloti

Assunzioni Ita Airways, nel 2023 si assumeranno 1.200 persone. Dopo alcuni rumors è arrivato l’ok definitivo per l’avvio della campagna di reclutamento.

di , pubblicato il
Assunzioni Ita Airways

Buone notizie per chi sogna di lavorare nel settore aereo. Per Ita Airways, infatti, è pronto un piano di assunzioni che punta a 1.200 posti di lavoro nel 2023. Lavorare per una compagnia aerea come assistente di volo o pilota, è il desiderio di molti giovani che amano girare il mondo e vedere sempre nuovi posti. Pochi lavori, infatti, consentono di essere sempre in movimento come fare la hostess o lo steward per un vettore aereo. Ita Airways e Lufthansa, intanto, stanno collaborando e costruendo delle interlocuzioni positivi.

Secondo il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il vettore tedesco potrebbe rappresentare un ottimo alleato per sviluppare il vettore italiano che di recente ha sostituito Alitalia. La compagnia di bandiera ha così fatto sapere di essere alla ricerca di 1.200 nuove risorse. La ricerca è rivolta non solo agli assistenti di volo, piloti e comandanti ma anche altre figure che dovranno operare dalla sede centrale.

Assunzioni Ita Airways, nel 2023 si assumeranno 1.200 persone

Dopo alcuni rumors è arrivato l’ok definitivo per l’avvio della campagna di assunzione di Ita Airways, che si svolgerà in collaborazione con la società Civing nelle principali città italiane.

Dunque, si ipotizza una campagna di reclutamento itinerante che toccherà più città, per trovare gli aspiranti nuovi assunti. La necessità di trovare nuova forza lavoro per il vettore si è fatta impellente dopo la decisione di far volare altri 39 aerei dal 2023. 9 di questi per destinazioni a lungo raggio.

Attualmente, sono 9 le mete intercontinentali verso Stati Uniti, America Latina e Asia, tra cui il nuovo volo da Roma a Nuova Delhi e il volo per Malé, previsto a breve. Altre rotte operative per la compagnia italiana sono i voli per Boston, Miami, Los Angeles, San Paolo, Buenos Aires e Tokyo.

Nonostante le difficoltà causate dalla pandemia e la guerra in Ucraina, la compagnia prevede di chiudere il 2022 con ricavi superiori al budget aggiornato. Per questo Ita Airways ha deciso di ampliare la flotta e portare avanti un piano di assunzioni che prenderà il via dal prossimo anno. Non ci sono notizie certe sulle figure ricercate ma quasi sicuramente saranno aperte le selezioni per assistenti di volo e di terra, piloti, comandanti e altre figure.

Le offerte di lavoro attuali

Nel frattempo, la compagnia sta cercando altri profili come si legge su Linkedin, dove ha pubblicato le ultime offerte di lavoro.
Si cerca, ad esempio, un Analista di pianificazione rotte, che dovrà gestire il piano dettagliato delle destinazioni, orari, stagionalità e ottimizzare la connettività negli hub. Per questa posizione, i candidati ideali sono neolaureati in discipline economiche o scientifiche e devono avere esperienza nel ruolo, anche breve. La sede di lavoro è Fiumicino con un un contratto a tempo pieno. Ita sta cercando anche un Buyer general spending in possesso di una laurea in Economia, Management, Ingegneria, 3 o 4 anni di esperienza pregressa e ottima conoscenza della lingua inglese. Anche in questo caso, la sede di lavoro è Fiumicino con un contratto a tempo pieno.

Stessa sede e stesso contratto anche per la figura di Compliance monitoring auditor, per cui è richiesta una laurea in Ingegneria ed esperienza pregressa nel ruolo in altre compagnie aeree. Si richiede anche disponibilità a viaggiare spesso e inglese certificato pari al B1 o al B2.
Infine, attualmente Ita Airways è alla ricerca anche di un Learning and recruitment specialist e un HR Business Partner. Tutti i dettagli per candidarsi a queste posizioni e avere aggiornamenti sulle assunzioni del 2023 si trovano alla pagina lavora con noi su LinkedIn.

Argomenti: ,