Voucher, restrizione tipi di lavoro: ecco per chi dovrebbero restare

Voucher 2017: quali restrizioni per evitare l'abolizione totale ma anche gli abusi dei buoni lavoro?

di , pubblicato il
Voucher 2017: quali restrizioni per evitare l'abolizione totale ma anche gli abusi dei buoni lavoro?

Voucher ammessi solo per studenti, pensionati e cassa integrati ma non basta, sulla scia di quanto è stato fatto in agricoltura. Ma non basta, servono nuove misure e restrizioni: a parlare, prevedendo questa strada piuttosto che l’abolizione tout court è il ministro dell’agricoltura Maurizio Martina, elemento con ponte tra il governo Renzi e quello Gentiloni ma anche tra Pd e minoranza interna.

Il ministro non ritiene che parlare di boom sia un’esagerazione: nel 2008 di voucher venivano venduti 500 mila buoni Inps, quest’anno si chiuderà a 160 milioni.

Referendum 2017 per abolizione voucher?

Restrizioni uso voucher lavoro: requisiti soggettivi

Da giorni si parla di un’abolizione dei voucher nel 2017 e non si esclude un referendum all’uopo. Martina non è per la cancellazione dei voucher perché ne riconosce l’utilità della finalità iniziale. Servirebbe quindi un lavoro di analisi settore per settore. Per esempio in edilizia si potrebbe pensare ad una abolizione vera e propria, visto il rischio alto di abusi.

Apprezzabile in questo senso anche il limite annuale fissato a 2 mila euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.