Visita fiscale e cambio indirizzo di reperibilità, come va comunicato

Visita fiscale e cambio indirizzo di reperibilità, a quale sedi Inps va comunicato e con quale modalità, le informazioni utili.

di , pubblicato il
Malattia

Visita fiscale e fasce di reperibilità: Salve, ho letto il suo articolo in merito al cambio di indirizzo di reperibilità all’INPS per la visita fiscale durante il periodo di malattia. Ho un dubbio…spero possa aiutarmi. Devo comunicare il nuovo indirizzo di reperibilità oltre al datore di lavoro anche all’INPS ma di quale sede? Nel senso, devo comunicare all’INPS competente dell’attuale provincia oppure all’INPS competente del nuovo indirizzo di reperibilità oppure ad entrambi le sedi? La ringrazio in anticipo.

Come comunicare l’indirizzo di reperibilità all’INPS

L’Inps chiarisce che è possibile modificare l’indirizzo di reperibilità del lavoratore che si trova in malattia. Il cambio va comunicato direttamente all’Inps e al datore di lavoro. Per effettuare la comunicazione all’Inps è possibile telefonare al contact center numero verde 80314, l’operatore alla fine della comunicazione rilascerà il numero protocollo della pratica. Oppure inviare il cambio dell’indirizzo di reperibilità tramite fax, raccomandata o tramite mail alla sede di competenza Inps.

Le consiglio di inoltrare la richiesta tramite contact center, e farsi rilasciare il numero protocollo della segnalazione effettuata.

Malattia e visita fiscale, è possibile cambiare spostarsi all’estero?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.