Viaggiare con disabilità, quanto costa un camper con la 104

È possibile acquistare un camper beneficiando delle agevolazioni della Legge 104? Ecco come funziona e tutto quello che c'è da sapere.

di , pubblicato il
accompagnamento 104

Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato” afferma Edgar Allan Poe. Ogni viaggio, in effetti, rappresenta un momento importante e indimenticabile nella vita di ognuno di noi. Qualsiasi posto si decida di visitare, infatti, è in grado di lasciare qualcosa che rimane per sempre impresso nei nostri cuori e nelle nostre menti.

Non sempre, però, si ha una disponibilità economica tale da potersi permettere di viaggiare. Allo stesso tempo, non tutti possiedono i mezzi ideali per potersi spostare in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Tra questi, ad esempio, si annoverano i camper.

Quest’ultimi, in effetti, si rivelano essere tra i mezzi più comodi per viaggiare, soprattutto per le persone con disabilità. Proprio in tale ambito sono in molti a chiedersi se sia possibile o meno acquistare un caravan beneficiando delle agevolazioni della Legge 104.

Ecco come funziona.

Viaggiare con disabilità, quanto costa un camper con la 104

I titolari di Legge 104 e i familiari che hanno fiscalmente a carico un disabile possono avere la macchina quasi gratis. Questo discorso vale anche nel caso in cui si desideri acquistare un camper? Ebbene, la risposta è negativa. Se si desidera acquistare un camper, infatti, l’unica agevolazione a cui si ha diritto è la detrazione pari al 19% sul prezzo di acquisto o per eventuali modifiche apportate al veicolo al fine di renderlo idoneo alle esigenze del soggetto disabile.

I titolari di Legge 104, invece, non hanno diritto all’Iva al 4% che, se applicata, consentirebbe di beneficiare di un notevole risparmio. Ma quanto costa effettivamente un camper? Entrando nei dettagli un caravan idoneo alle persone con disabilità costa mediamente circa 30 mila euro.

Tali mezzi presentano ampi corridoi, ma anche bagni idonei alle esigenze del soggetto interessato e senza barriere architettoniche.

Alcuni modelli, inoltre, offrono la possibilità al soggetto con invalidità di guidare grazie all’installazione di comandi ad hoc, come ad esempio l’acceleratore a cerchiello o il freno a mano a lungo braccio. Considerando la detrazione del 19%, il prezzo scende a 24.300 euro. Una cifra, quest’ultima, che potrebbe scendere ulteriormente, fino a 23.328 euro, se venisse applicata l’Iva al 4%. Al momento comunque, come già detto, questo non è possibile. Non resta quindi che attendere le prossime mosse del governo guidato da Giorgia Meloni per vedere se verranno attuate delle misure volte a favorire l‘acquisto di un camper per i soggetti affetti da disabilità.

Argomenti: ,