Trasferirsi in Spagna dopo la pensione: le destinazioni più gettonate

Pensionati all'estero: sempre più numerosi quelli italiani che decidono di trasferirsi in Spagna. Ecco i vantaggi e le destinazioni più gettonate

di , pubblicato il
Pensionati all'estero: sempre più numerosi quelli italiani che decidono di trasferirsi in Spagna. Ecco i vantaggi e le destinazioni più gettonate

Nella classifica dei Paese europei più gettonati dai pensionati che decidono di trasferirsi all’estero dopo la pensione si afferma la Spagna.

Secondo l’indice dei migliori Paesi in cui trascorrere la pensione (il Retirement Global Index), la penisola iberica è tra le cinque destinazioni prese di mira dai pensionati in fuga. I punti di maggiore attrattiva sono il clima e il costo della vita basso ma anche lo stile di vita simile al nostro e l’assonanza linguistica.

Pensione all”estero: quelli che scelgono di trasferirsi in Portogallo

In pensione in Spagna: ma dove?

Dove conviene trasferirsi per vivere la pensione in Spagna? Ai primi posti troviamo le Isole Canarie che, sebbene geograficamente distaccate, appartengono alla Spagna politicamente. In generale i pensionati preferiscono la Spagna del Sud, dove i ritmi sono più lenti e il clima mite anche in inverno. A Malaga o Alicante ad esempio ci sono comunità italiane abbastanza numerose.

In meno scelgono le grandi città (Barcellona e Madrid attirano più i giovani in cerca di lavoro che i pensionati all’estero). Tra le destinazioni più gettonate dai pensionati in Spagna troviamo anche Torrevieja, una cittadina di oltre 120 mila abitanti, a sud della Comunità Autonoma di Valencia: la temperatura media è relativamente alta anche in inverno, il costo della vita è basso e le tasse sono meno alte che in Italia.

 

Argomenti: ,