Tfr: sulla somma totale chi paga le tasse?

Si pagano le tasse sulla liquidazione del TFR?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
TFR ISTAT APRILE 2018

Buongiorno, vorrei porLe una domanda.

Mio marito a seguito di denuncia per licenziamento illecito, ha fatto accordo (tramite avvocati) di ricevere la somma pattuita dal giudice di 6.000€ sotto forma di Tfr che la ex ditta è in concordato.
Ha avuto (dopo precetto da ns avvocato) bonifico di 4541,00, in seguito il ns avvocato ha detto che la restante somma non verrà corrisposta perché la ditta l’ ha utilizzato per pagare ad Agenzia entrate le tasse sui 6000€ a nome di mio marito.
E lecito tutto ciò?
Non dovevano corrispondere la tot della somma e poi mio marito avrebbe pensato lui a pagarci le tasse?
E poi…..doveva pagarci le tasse?
Grazie.

La liquidazione del Tfr è sempre soggetta a tassazione poiché il trattamento di fine rapporto che spetta al dipendente è da ritenersi al lordo delle imposte.

Le tasse da applicare sul TFR, quando viene liquidato dal datore di lavoro, che funge anche da sostituito di imposta, devono essere sottratte dal TFR lordo totale per ottenere l’imposta netta da liquidare al dipendente al termine del rapporto di lavoro.

Quindi è lecito che il datore di lavoro abbia versato le imposte al posto di suo marito poiché è il suo dovere di sostituto di imposta.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti TFR, Lavoro e Contratti, Trattamento di fine rapporto - TFR