Superbonus 110%: arriva il fondo per le assunzioni nei Comuni

Si attendono indicazioni operative per la presentazione della domande di accesso al fondo superbonus 110% istituito per i comuni

di , pubblicato il
Si attendono indicazioni operative per la presentazione della domande di accesso al fondo superbonus 110% istituito per i comuni

Allo scopo di potenziare gli uffici dei Comuni che si occupano delle gestione dei servizi connessi all’erogazione del superbonus al 110%, con l’assunzione di personale a tempo determinato e per l’anno in corso di personale tecnico, con la legge di bilancio 2021, il legislatore ha istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) un fondo, con dotazione pari a 10 milioni di euro.

In dettaglio, con il comma 69 della citata manovra di bilancio, si è autorizzato per l’anno 2021, al fine di cui in premessa, l’assunzione, a tempo determinato e a tempo parziale e per la durata massima di un anno, non rinnovabile, di personale da impiegare ai fini del potenziamento degli uffici preposti ai suddetti adempimenti.

Superbonus 110%: cos’è il fondo assunzione per i comuni?

Il successivo comma 70 ha istituito, a copertura degli accresciuti oneri per i comuni, quindi, il menzionato fondo da 10 milioni di euro, il cui riparto è da effettuarsi in misura proporzionale sulla base delle motivate richieste dei comuni da presentare al Ministero dello sviluppo economico entro il termine (non perentorio) di 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge in esame.

Lo stesso MISE, con apposito comunicato stampa del 26 gennaio 2021, ha fatto, quindi, sapere che sono in corso di definizione avanzata i criteri e le modalità di assegnazione delle menzionate risorse, invitando i Comuni interessati ad attendere le indicazioni operative per la presentazione delle domande.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,