Super ammortamento: benefici anche per i lidi balneari

Per l’Agenzia delle entrate anche le cabine balneari possono essere considerate beni strumentali, ma con qualche eccezione. Vediamo i dettagli.

di , pubblicato il
Per l’Agenzia delle entrate anche le cabine balneari possono essere considerate beni strumentali, ma con qualche eccezione. Vediamo i dettagli.

Con la risposta all’interpello n. 404 del 9 ottobre 2019, avente per oggetto: “Articolo 1, commi da 29 a 36, della legge 27 dicembre 2017, n. 205. Regime agevolativo cd. super ammortamento”, L’agenzia Delle Entrate chiarisce il dubbio dell’interpellante in merito alla possibilità, o meno, di poter considerare le cabine balneari, dei beni strumentali suscettibili dell’agevolazione fiscale del Super Ammortamento.

Super ammortamento 2018 e 2019

Sostanzialmente, senza entrare nel dettaglio della questione, il Super Ammortamento è un maxi sconto per chi investe in beni strumentali nuovi. Introdotto con Legge Di Bilancio 2016 e reintrodotto dalla Legge di bilancio 2018, da la possibilità, per il periodo di tempo che va dal primo gennaio 2018 fino al 31 dicembre 2019, di una maggiorazione del costo, fiscalmente riconosciuto, del 30%, del bene stesso).

Il quesito

Il contribuente chiede se la tipologia di beni sopracitati possano rientrare del novero della normativa del cosiddetto “Super Ammortamento”.
L’interpellante chiarisce che trattasi comunque di «beni acquistati nel corso dell’anno 2018 che riguardano cabine balneari in legno costituite con tetto tipo a capanna, senza pavimentazione, con ferramenta di montaggio inox e serratura porta con chiave e che gli stessi saranno rimossi al termine di ogni stagione balneare, avendo la società una licenza di attività stagionale».

Parere dell’Agenzia Delle Entrate

La risposta dell’ADE al quesito sopracitato è positiva, ma, la stessa, specifica che: «qualora le cabine in questione non siano annoverabili, a tutti gli effetti, tra le “costruzioni” e proprio in considerazione di ciò non siano considerate nella determinazione della stima catastale attribuita allo stabilimento balneare, circostanza questa su cui rimane fermo ogni potere di controllo dell’amministrazione finanziaria – l’istante può fruire in relazione al relativo ammortamento dell’agevolazione cd. super ammortamento introdotta dall’articolo 1, commi da 29 a 36, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (ferma restando la sussistenza degli altri requisiti)». In poche parole il super ammortamento delle cabine balneari è possibile solo nel caso in cui le stesse non siano, a tutti gli effetti, delle vere e proprie “costruzioni” stabili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.