Reddito di Cittadinanza, ISEE da aggiornare, arretrati e pagamento in ritardo o sospeso: cosa fare con i Caf chiusi?

Reddito di Cittadinanza: dubbi su tempistiche di pagamenti, ritardi e arretrati. Come rinnovare l'ISEE con il Caf chiuso?

di , pubblicato il
Cosa fa alzare l'ISEE e quali bonus si possono chiedere lo stesso

Cerchiamo con questo articolo di rispondere ai tanti lettori che ci hanno scritto perché non hanno ricevuto il reddito di cittadinanza a febbraio o marzo. Ci sono ritardi nel pagamento, come aggiornare l’ISEE con i Caf chiusi?

Precisiamo in primis che, sebbene gli uffici siano chiusi al pubblico, le pratiche continuano ad essere lavorate. Chi ha presentato domanda per il reddito di cittadinanza può controllare lo stato della richiesta contattando il call center dell’INPS al numero 803164 da telefono fisso o al numero 06164164 se chiama da cellulare.

In molti casi il ritardo nel pagamento si deve ad un mancato aggiornamento ISEE. Quest’ultimo andava compilato entro il 31 gennaio scorso. A dire il vero molte famiglie ci hanno contattato scrivendo che, pur avendo aggiornato l’ISEE entro la scadenza prevista, stanno registrando ritardi nell’accredito sulla carta. Probabilmente questi sono da attribuire all’emergenza Coronavirus che ha rallentato la lavorazione delle pratiche anche se, proprio in virtù della crisi che stiamo vivendo, è ancora più grave che vi siano persone che hanno diritto al sussidio e lasciate senza entrate.

Quello che possiamo dire è che non ci sono ritardi ufficiali o sospensioni del sussidio in corso.

ISEE Corrente per il Reddito di Cittadinanza: la domanda online

Purtroppo è facile prevedere che, dopo la pandemia, il numero di persone che chiederanno il reddito di cittadinanza aumenterà per via della crisi economica e occupazionale che ha colpito molti settori. Riepilogando, quindi, ricordiamo che alcuni Caf lavorano da remoto. Ad ogni modo è possibile fare già domanda con l’Isee corrente, richiedendolo direttamente sul portale Inps (per accedere occorre il PIN).

 

 

 

Argomenti: ,