Reddito di cittadinanza: Isee rinnovati da circa un milione e mezzo di soggetti

Oltre un milione e mezzo le Dichiarazioni Isee rinnovate quest’anno dai beneficiari del Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza.

di , pubblicato il
Oltre un milione e mezzo le Dichiarazioni Isee rinnovate quest’anno dai beneficiari del Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza.

Attraverso un comunicato stampa del 28 gennaio 2020, avente ad oggetto: “RDC e PDC: oltre un milione e mezzo le Dichiarazioni ISEE già rinnovate”, l’Istituto nazionale della previdenza sociale rende noti i dati relativi al rinnovo delle dichiarazioni Isee dei percettori di Reddito di Cittadinanza e Pensione di cittadinanza. Vediamo di cosa si tratta. 

RDC e PDC: oltre un milione e mezzo le Dichiarazioni ISEE già rinnovate

Con il comunicato sopra citato, l’Inps dichiara che, sostanzialmente, sono oltre 1 milione e mezzo le persone che hanno già presentato il modello Isee rinnovato, necessario per poter continuare a percepire le misure economiche del Reddito di cittadinanza e della Pensione di Cittadinanza.

L’Inps ricorda, inoltre, che la presentazione dell’Isee rinnovato, entro il 31 gennaio di ogni anno, è una condizione fondamentale per poter usufruire del beneficio, “nel caso in cui la dichiarazione ISEE non venisse rinnovata entro il 31 gennaio, oppure presenti nell’attestazione omissioni o difformità, il Reddito o la Pensione di Cittadinanza verranno sospesi fino al rinnovo della dichiarazione o alla regolarizzazione dell’ISEE difforme.

Naturalmente, la sospensione non influisce sulla decorrenza maturata del beneficio”.

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: , , ,