Pensioni gennaio 2022 con pagamento anticipato al via, chi incassa subito e chi aspetta

Subito dopo il Natale 2021 arrivano le pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato al via. Precisamente, a partire da lunedì 27 dicembre del 2021 con il ritiro alla Posta che, come al solito, sarà contingentato. Tutte le info.

di , pubblicato il
In pensione nel 2022 con e senza le anticipate, ecco i requisiti e le scelte da fare

Subito dopo il Natale 2021 arrivano le pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato al via. Precisamente, a partire da lunedì 27 dicembre del 2021 con il ritiro alla Posta che, come al solito, sarà contingentato in base alla lettera del cognome. Ma c’è pure chi non dovrà fare la fila alla Posta per ritirare la pensione. Così come è riportato in questo articolo.

Inoltre, per le pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato al via, c’è chi incasserà subito già dal 27/12, e chi invece dovrà aspettare. Precisamente, per l’accredito ci sarà da attendere il 4 gennaio del 2022. Nella fattispecie, per tutti i pensionati con l’accredito dell’assegno INPS su conto corrente bancario.

Pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato al via. Ecco chi incassa subito e chi invece aspetta

Nel dettaglio, per le pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato presso gli uffici postali, si partirà il 27/12.

Con le lettere del cognome dalla A alla B. Il 28 dicembre, sempre in base alla lettera del cognome, dalla lettera C alla lettera D. Il 29/12/2021 dalla lettera E alla lettera K. Ed il 30 dicembre del 2021 dalla lettera L alla lettera O. Venerdì 31 dicembre del 2021 dalla lettera P alla lettera R. E poi infine lunedì 3 gennaio del 2022 il pagamento delle pensioni dalla lettera S alla lettera Z.

Per le pensioni del mese di gennaio del 2022 con il pagamento anticipato, invece, gli accrediti partiranno già il 27 dicembre del 2021. Per chi ha la canalizzazione della pensione su prodotti e su servizi postali. Precisamente, per chi ha attivato la canalizzazione dell’assegno INPS sul libretto di risparmio postale.

Ed anche su carta PostePay Evolution, che è dotata di IBAN, e su conto BancoPosta.

Perché gli assegni INPS alla Posta vengono pagati in anticipo e con calendario alfabetico

Pure per le pensioni del mese di gennaio del 2022, quindi, il pagamento alla Posta sarà anticipato e contingentato. Andando così a seguire, sostanzialmente, lo stato di emergenza per il Covid-19 che il Governo italiano ha prorogato fino al mese di marzo del 2022. Il pagamento con il calendario in base al cognome, infatti, permetterà anche questa volta di evitare assembramenti fuori e all’interno degli uffici postali.

Argomenti: , , , , , , , , , , , ,