Pensione di vecchiaia più pensione sociale: cosa fare?

Pensione di vecchiaia e assegno sociale possono convivere?

di , pubblicato il
Pensione di vecchiaia e assegno sociale possono convivere?

Salve, mio padre coniugato prende una pensione di vecchiaia anticipata per invalidità al 100%, e anche quella sociale che non gli è stata sospesa.
Devo fare qualcosa per non rischiare sanzioni?
Ps: la pensione di vecchiaia è di 780 euro.
Quella sociale circa 340 per un totale di 1150.
Grazie

 

L’Assegno sociale, che ha sostituito la pensione sociale dal 1996, viene erogato a soggetti coniugati con redditto annuo familiare pari a 11.649,82 euro.

La pensione di vecchiaia di suo padre, se moltiplicata per 13 mensilità, da un totale di 10140 euro. Se la sua coniuge non ha redditi suo padre ha tutto il diritto di percepire anche l’assegno sociale.

L’assegno sociale è una prestazione che viene rivalutata annualmente tramite la presentazione dello stato reddituale.

Se suo padre possiede redditi che non devono essere dichiarati al fisco deve presentare, in ogni caso, annualmente all’Inps il modello RED.

La presentazione del mod. RED, pertanto, è obbligatoria se:

  • il pensionato e/o i sui familiari sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi (mod. 730 o mod. UNICO);
  • hanno conseguito nell’anno redditi esenti dall’ Irpef che non sono stati dichiarati con mod. 730 o mod. UNICO e che, però, sono rilevanti per stabilire il permanere del diritto ovvero stabilire l’esatto importo della prestazione riconosciuta dall’Inps.

N.B.: Non deve essere presentata nessuna dichiarazione se la situazione reddituale del pensionato e quella degli eventuali familiari, per i quali è richiesta la dichiarazione, è stata integralmente dichiarata al fisco mediante il mod. 730 o il mod. UNICO.

Argomenti: ,