Pensione: quando il raggiungimento dei requisiti con riscatto laurea?

Possibile accedere alla quota 100 con riscatto laurea non ancora pagato? Cosa dice la normativa al riguardo?

di , pubblicato il
riscatto laurea

Gentile dottoressa, a febbraio 2019 ho inoltrato domanda di pensione con quota 100, specificando che ero in attesa del riscontro inps circa il riscatto di due anni  di laurea ( richiesto in ottobre 18 ) a me indispensabili per il raggiungimento dei requisiti.

Se l’ Inps avesse dato riscontro alla richiesta di laurea entro i 90 gg disposti, avrei pagato in tempo e sarei quindi potuto andare in pensione dal 1.06.19.

Solo ieri l’Inps mi invia il riscontro del riscatto con un mav da pagare entro il 31.07.19.

Come si interpreta ? Che andrò in pensione a giugno cioè mio diritto (magari anticipando il pagamento del mav ) oppure a novembre (perché devono decorrere 3 mesi dal raggiungimento dei requisiti).

La data del 31.07 non l’ho scelta io e mi sembrerebbe una furbizia dell’istituto per posticipare l’accesso alla pensione.

Grazie, cordiali saluti.

Riscatto della laurea, quando si collocano i requisiti?

A mio avviso anche riscattando la laurea il suo diritto resta a giugno, poichè gli anni riscattati per l’Università si collocano esattamente nel periodo in cui li riscatta (ovvero nel periodo in cui ha svolto gli anni di università).

Il riscatto della Laurea, quindi, non posticipa il suo diritto alla pensione poiché in nessun modo fa slittare il raggiungimento del requisito.

Non so, però, quando gli anni in questione saranno accreditati sul suo estratto conto contributivo e per questo le consiglio di rivolgersi direttamente all’INPS poiché nel caso, potrebbe procedere, come lei propone, pagando fin da subito il MAV e facendosi accreditare il prima possibile i contributi riscattati.

Potremmo, però, sbagliare entrambi e i contributi, essendo stata accolta la domanda di riscatto, potrebbero essere considerati già nel suo Ecocert in attesa del pagamento.

Per questo le consiglio di contattare l’Istituto o di recarsi presso uno degli uffici per avere delucidazioni al riguardo.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,