Pensione anticipata: con pensione di reversibilità si può accedere all’Ape volontario?

Si può accedere all'Ape volontario se si percepisce una pensione di reversibilità? Vediamo cosa dice la normativa al riguardo.

di , pubblicato il
Si può accedere all'Ape volontario se si percepisce una pensione di reversibilità? Vediamo cosa dice la normativa al riguardo.

Buonasera,

Vorrei sapere se con i seguenti requisiti posso accedere all’ape volontaria:
Avrò 63 anni a marzo 2018.
Percepisco una pensione minima di reversibilità.
Ho 32 anni di contributi.
A dicembre 2010 ho firmato le dimissioni e ho usufruito di tre anni di mobilità.
La ringrazio per la sua disponibilità.
I requisiti per poter accedere all’Ape volontario, di cui, però, ancora non è stato fornito il decreto attuativo per presentare la domanda, sono al momento della richiesta i seguenti:
  • avere almeno 63 anni di età e 20 anni di contributi;
  • maturare il diritto alla pensione di vecchiaia entro tre anni e sette mesi;
  • avere un importo della futura pensione mensile, al netto della rata di ammortamento per il rimborso del prestito richiesto, pari o superiore a 1,4 volte il trattamento minimo dell’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO);
  • non essere titolare di pensione diretta o di assegno ordinario di invalidità.

Non so se come importo della futura pensione lei possa rientrare nel requisito ma sicuramente  rientra nell’ultimo punto, essendo titolare di una pensione di reversibilità (che è appunto una pensione indiretta). Chi percepisce una pensione di reversibilità  quindi,  può accedere al prestito pensionistico per arrivare alla pensione di vecchiaia.

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,