Pensione anticipata con la RITA: è possibile a 54 anni se si lavora?

A 54 anni la Rita non permette l'accesso poiché consente il pensionamento anticipato soltanto a due tipologie di lavoratori, vediamo quali.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
A 54 anni la Rita non permette l'accesso poiché consente il pensionamento anticipato soltanto a due tipologie di lavoratori, vediamo quali.

Buonasera,

Mi chiamo A. I.  ho 54 anni e 35,5 anni di contributi e un fondo integrativo pensionistico dove è accantonato il mio TFR.
Che possibilità ho di un’ uscita anticipata dal lavoro???
Attendo una sua cortese risposta.
Grazie.
Con la sua età anagrafica la vedo dura poter uscire anticipatamente dal mondo del lavoro anche se, avendo iniziato a lavorare molto giovane, ha molti anni di contributi. Potrebbe aspirare alla pensione anticipata che attualmente richiede 42 anni e 10 mesi di contributi (e dal 2019, con l’aumento per l’aspettativa di vita, ne richiederà 43 anni e 3 mesi).
Parlandomi del fondo integrativo pensionistico so che si riferiva alla RITA, ma la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata è concessa a due tipologie di lavoratori:

a) lavoratori che cessino l’attività lavorativa e maturino l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia nel regime obbligatorio di appartenenza entro i 5 anni successivi, nonché abbiano maturato alla data di presentazione della domanda di accesso alla RITA un requisito contributivo complessivo di almeno 20 anni nei regimi obbligatori di appartenenza;

b) lavoratori che risultino inoccupati per un periodo di tempo superiore a 24 mesi e che maturino l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia nel regime obbligatorio di appartenenza entro i 10 anni successivi.

Con la sua età non vi rientrerebbe neanche se fosse disoccupato. Da occupato dovrebbe avere almeno 62 anni e 7 mesi per poter accedere al pensionamento anticipato con la Rita, per questo le dico che la forma, al momento, più vicina di pensionamento per lei è la classica pensione anticipata per la quale le mancherebbero 8 anni di contributi (gli stessi che le mancherebbero per la Rita) ma non andrebbe ad intaccare il suo fondo pensionistico integrativo.

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensioni anticipate