Patente di guida: prorogato l’esame per il rinnovo del documento scaduto

Termini prorogati per il rinnovo e il rilascio della patente. Esami di guida rinviati, ma si può circolare col foglio rosa scaduto.

di , pubblicato il
Termini prorogati per il rinnovo e il rilascio della patente. Esami di guida rinviati, ma si può circolare col foglio rosa scaduto.

La patente scaduta quando può essere rinnovata? E’ la domanda che si stanno ponendo molti automobilisti che durante il periodo di emergenza hanno il documento in scadenza o già scaduto.

Stando alle ultime disposizioni del Ministero dei Trasporti, la patente di guida scaduta o in scadenza in questi mesi potrà essere rinnovata entro il 31 agosto 2020, quindi si potrà circolare ancora per alcuni mesi col documento scaduto o prossimo alla scadenza senza particolari preoccupazioni sui tempi di rinnovo.

Patente valida anche se scaduta

L’emergenza sanitaria ha imposto la chiusura e il rallentamento di molti servizi di Motorizzazione Civile, ivi compresi i rinnovi della patente di guida per i quali è necessario sottoporsi a visita medica in un particolare momento di contingentamento. Sicché il Decreto Cura Italia ha previsto che gli esami per il rilascio del nuovo documento potranno essere prorogati fino al 31 agosto 2020. La data è stata equiparata a quella per il rinnovo dei documenti di identità, come passaporti e carte d’identità, anche se la patente di guida serve, oltre che come documento di riconoscimento, anche come permesso per guidare un’auto, una moto o un camion. La misura è eccezionale in quanto inizialmente il governo aveva prorogato la validità degli atti abilitativi, come la patente di guida appunto, fino al 15 aprile.

Prorogata validità del foglio rosa

Di conseguenza anche coloro che sono iscritti per sostenere l’esame per il conseguimento della patente di guida dovranno attendere tempi migliori. Gli esami teorici e pratici restano infatti sospesi. Le sessioni di teoria, che normalmente vengono svolte in aule dedicate nelle quali confluiscono tutti gli esaminandi, sono interrotte d’ufficio, così come gli esami di guida.

Il governo ha però consentito la proroga della validità del foglio rosa, riservato a coloro che hanno superato i test teorici e sono in attesa di effettuare la prova pratica con gli esaminatori. Normalmente il foglio rosa scade in concomitanza con l’espletamento dell’esame, ma in questo caso eccezionale la validità è prorogata. In particolare – si legge in una recente circolare del Mit, “le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida di cui all’art. 122 del codice della strada in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

Per chi è in attesa di conseguire la patente

I giovani in attesa di conseguire la patente di guida, quindi, dovranno aspettare un po’ più tempo per sostenere l’esame pratico, ma nulla cambia per lo svolgimento delle esercitazioni teoriche che potranno essere fatte da casa. Le esercitazioni di guida con istruttore, infatti, sono al momento sospese, ma gli esami teorici potranno essere sostenuti, una volta preparati,oltre il normale termine di 6 mesi dalla presentazione della domanda, entro il 30 giugno 2020, prenotandosi presso il competente Ufficio della Motorizzazione civile.

Le revisioni

Anche le revisioni degli autoveicoli in questo periodo di emergenza, per la maggior parte affidate a officine autorizzate, potranno essere fatte entro il 31 ottobre 2020. Si raccomanda però di non aspettare l’ultimo momento per evitare un intasamento delle officine e degli uffici della Motorizzazione Civile che rischiano di venire travolti da milioni di pratiche in un colpo solo.

Argomenti: ,