Monete rare, questo spicciolo da 1 centesimo di euro vale più di 6.000 euro

Le monete da 1 centesimo e da 2 centesimi di euro si avviano allo stop: se possiedi questa rarissimo errore di conio, hai trovato una fortuna.

di , pubblicato il
1 centesimo

Può sembrare sicuramente strano, ma tra le monete rare più ricercate dai collezionisti, e dunque di maggior valore, c’è una semplice moneta da 1 centesimo di euro. Ricordiamo che le monete da 1 centesimo e da 2 centesimi saranno presto ritirate. Questo perché sono sempre meno utilizzate e poi perché il valore del metallo con cui sono fatte (il rame) è superiore al valore nominale. Il consiglio è di conservarle tutte quelle che avete, perché presto potrebbe acquisire un valore molto alto.
Ma qual è la moneta rara da 1 centesimo che può valere anche più di 6.000 euro? Quanti esemplari sono ancora in circolazione e perché ha acquisito in così breve tempo tanto valore?

La moneta rara da 1 centesimo che può valere più di 6.000 euro

Il sito moneterare.net sottolinea come tra i centesimi di euro potrebbero esserci alcuni esemplari particolarmente apprezzati dai collezionisti e che possono raggiungere un grande valore. Una delle monete rare più ricercate è una moneta da 1 centesimo di euro che presenta un clamoroso errore di conio.
La moneta da 1 centesimo ‘corretta’ presenta il Castel del Monte in Puglia. La moneta rara ricercatissima, invece, riporta la Mole Antonelliana, che invece è solitamente rappresentata sulla moneta da 2 centesimi. Oltre a essere caratterizzata da questo incredibile errore, questa moneta da 1 centesimo ha il diametro e in generale le dimensioni di una moneta da 2 centesimi, vale a dire 18,75 millimetri.

Si stima che in tutto siano state coniati circa 7.000 esemplari di monete da 1 centesimo con Mole Antonelliana, ma si sa anche che la maggior parte fu ritirata non appena fu scoperto l’incredibile errore. Si ritiene che alla requisizione siano sfuggiti circa 100 esemplari, divenuti nell’immediato tra i più ricercati da numismatici e collezionisti appassionati.


Il valore stimato per questa moneta rara da 1 centesimo è di circa 2.500/3.000 euro. È anche vero, però, che, durante un’asta ‘Bolaffi’, alcuni esemplari hanno raggiunto il valore di 6.000 euro. Il record risale al 23 maggio 2013, quando, con base d’asta di 2.500 euro, il pezzo più costoso è stato aggiudicato da un collezionista al prezzo di 6.600 euro.
Leggi anche: Monete rare e vecchie lire: queste due valgono una fortuna
[email protected]

Argomenti: ,