Invio spese al sistema tessera sanitaria, nuovi soggetti obbligati: ecco chi sono

I nuovi obbligati dovranno inviare i dati al sistema tessera sanitaria entro il 31 gennaio 2022 (per le spese sostenute dai contribuenti nel 2021)

di , pubblicato il
Invio spese al sistema tessera sanitaria, nuovi soggetti obbligati: ecco chi sono

Si arricchisce la platea dei soggetti chiamati a comunicare i dati al sistema tessera sanitaria oltre a quelli attualmente previsti. Quindi, i contribuenti, dal prossimo anno ritroveranno nel Modello 730 precompilato anche i dati riferiti ad altre spese sanitarie da loro sostenute oltre quelli già attualmente previsti.

A stabilirlo è il decreto 6 luglio del MEF, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale n. 184 del 3 agosto 2021.

I nuovi obbligati al sistema tessera sanitaria

I nuovi soggetti tenuti all’invio dei dati al sistema tessera sanitaria sono quelli iscritti negli elenchi speciali a esaurimento istituiti con il decreto del ministero della Saluto del 9 agosto 2019. In dettaglio, si tratta dei seguenti:

  • tecnico sanitario di laboratorio biomedico
  • dietista
  • tecnico di neurofisiopatologia
  • tecnico fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
  • igienista dentale
  • fisioterapista
  • tecnico audiometrista
  • logopedista
  • tecnico ortopedico
  • podologo
  • ortottista e assistente di oftalmologia
  • terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
  • tecnico della riabilitazione psichiatrica
  • terapista occupazionale
  • tecnico audioprotesista
  • educatore professionale
  • tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro
  • massofisioterapista con titolo conseguito ai sensi della legge n. 403/1971.

Entro quando inviare i dati

I menzionati soggetti sono tenuti all’invio telematico dei dati al sistema TS entro il 31 gennaio 2022 (con riferimento alle spese 2021).

Le modalità tecniche di utilizzo dei dati ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata saranno stabilite con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, sentito il Garante Privacy.

Sarà la Federazione nazionale degli ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione a rendere disponibili al sistema tessera sanitaria gli elenchi dei soggetti interessati dal nuovo adempimento.

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: ,