Inps: arriva il portale delle Famiglie per tutti i bonus genitori

Come funziona il nuovo Portale delle Famiglie del Inps. A chi è rivolto e cosa si può fare accedendo al servizio.

di , pubblicato il
pensioni

Al via un nuovo servizio Inps dedicato al welfare familiare. Si tratta del “Portale delle Famiglie” attraverso il quale i genitori possono accedere a tutti i servizi previsti per i nuclei familiari.

L’obiettivo del Portale delle Famiglie è quello di fornire informazioni e servizi integrati, consulenza dedicata, suggerimenti e notizie, come previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR) per la digitalizzazione.

Come funziona il Portale delle Famiglie

L’intenzione dell’Inps è quella di agevolare e sostenere i genitori nella loro interazione con l’Istituto, in ordine alle attività e alle prestazioni erogate a sostegno dei nuclei familiari. In particolare, il progetto di digitalizzazione prevede l’accesso alle prestazioni della famiglia e l’integrazione con il sistema ISEE.

Il Portale delle Famiglie – come spiega il messaggio Inps n. 1263 del 18 marzo 2022 – è accessibile attraverso il sito internet dell’Istituto tramite le proprie credenziali digitali. Al momento è possibile interagire con le prestazioni riguardanti:

  • bonus asilo nido,
  • assegno temporaneo per i figli minori,
  • assegno di natalità (bonus bebè),
  • bonus baby-sitting
  • centri estivi.

E’ quindi possibile visualizzare le informazioni sulle prestazioni erogate o in corso di erogazione, lo stato di lavorazione delle domande, gli eventuali pagamenti, le informazioni relative ai figli minori, il valore del proprio ISEE.

I servizi offerti

Al momento sono accessibili solo i servizi di cui sopra. Manca, ad esempio, l’assegno unico universale che però sarà reso disponibile a breve. La consultazione dei servizi sarà presto estesa anche alle altre prestazioni dedicate al sostegno delle famiglie.

L’utente, durante la navigazione all’interno del Portale delle Famiglie, ha sempre a disposizione un assistente virtuale in grado di fornire informazioni, sintetiche e rapide, sull’accesso alle prestazioni e la disciplina delle stesse.

Potrà, inoltre, simulare alcune prestazioni, a cui potrebbe avere diritto, ottenendo una previsione degli ipotetici importi corrisposti.

Il Portale delle Famiglie offre, infine, agli utenti alcuni servizi personalizzati e proattivi, basati sulle informazioni in possesso dell’Istituto, attraverso i quali può essere suggerito l’inoltro di domande per alcune prestazioni a cui il nucleo familiare potrebbe avere diritto.

Argomenti: ,