In pensione a 63 anni subito, perché Ape Sociale 2022 è rafforzata e quali sono i vantaggi

Vediamo come andare in pensione a 63 anni subito. E perché, a tal fine, l'Ape Sociale 2022 rispetto allo scorso anno è rafforzata. Inoltre, vediamo pure quali sono i vantaggi dell'Ape Sociale. La Guida per il ritiro dal lavoro.

di , pubblicato il
In pensione con Ape Sociale e Opzione Donna, ecco perché e quando puntare al ritiro anticipato dal lavoro

Vediamo come andare in pensione a 63 anni subito. E perché, a tal fine, l’Ape Sociale 2022 rispetto allo scorso anno è rafforzata. Inoltre, vediamo pure quali sono i vantaggi dell’Ape Sociale. A partire dal fatto che il requisito anagrafico richiesto è inferiore di un anno. Rispetto ai 64 anni che sono richiesti per la Quota 102. Così come è riportato in questo articolo.

Nel dettaglio, su come si va in pensione a 63 anni subito occorre rientrare nelle categorie fissate proprio dall’Ape Sociale. Che non è altro che un anticipo pensionistico, finanziato dallo Stato italiano, che è ottenibile ad una condizione. Unitamente alle altre da rispettare. La condizione, nello specifico, è che fino al conseguimento dei requisiti normali di pensionamento, l’importo massimo della pensione erogabile non potrà superare i 1.500 euro lordi al mese.

In pensione a 63 anni subito. Perché Ape Sociale 2022 è rafforzata e quali sono i vantaggi

Detto questo, su come si va in pensione a 63 anni subito con Ape Sociale 2022 occorre essere disoccupati. Oppure disabili o caregiver. Nella misura rientrano pure i lavoratori impegnati in tante mansioni gravose. Secondo una lista che rispetto al 2021 è stata ampliata. Per questo, di conseguenza, per il 2022 si parla di Ape Sociale rafforzata.

Quali sono i requisiti di anzianità contributiva per Ape Sociale 2022

Su come si va in pensione a 63 anni subito con Ape Sociale 2022 non c’è da rispettare solo il requisito anagrafico. Ma anche quello relativo all’anzianità contributiva. Precisamente, 30 anni di contributi previdenziali obbligatori versati per i disabili. Ed anche per i caregiver e per i disoccupati. Mentre per i lavoratori impegnati in mansioni gravose, al netto delle deroghe, il requisito di anzianità contributiva è pari a 36 anni di contributi versati.

Su come si va in pensione a 63 anni subito con Ape Sociale 2022, inoltre, la misura di pensionamento anticipato è vantaggiosa rispetto alla Quota 102. Non solo per quel che riguarda il requisito anagrafico. Ma anche per quello contributivo. Visto che per l’esercizio dell’opzione Quota 102 servono 38 anni di contributi previdenziali obbligatori versati.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , ,