Il bonus tende vale per i condomini?

Il bonus tende da sole nel condominio è legato alle regole condominiali e/o comunali, che potrebbero imporre l’installazione di un determinato tipo di tendaggio per tutti

di , pubblicato il
Il bonus tende vale per i condomini?

Il bonus tende può trovare applicazione anche per il condomino che installa le tende solari sul proprio balcone. Tuttavia, in tali casi occorre attenersi a determinate regole “condominiali” o “comunali”.

Il bonus tende in generale

Per l’installazione di tende da sole è possibile godere della detrazione fiscale “Ecobonus” e, in alcuni casi, del bonus 110%.

In dettaglio, bonus tende da sole, consiste in una detrazione fiscale del 50% sulla spesa sostenuta, da godere in 10 quote annuali di pari importo. E’, tuttavia stabilito un limite di detrazione massima in 60.000 euro. Per le spese 2020 e 2021, in luogo della detrazione fiscale, è possibile optare per lo sconto in fattura o cessione del credito.

Inoltre, se l’intervento inerente le tende è eseguito congiuntamente ad uno o più lavori “trainanti” da bonus 110% (ad esempio il cappotto termico), il bonus tende diventa 110% (invece che 50%).

Ecobonus tende da sole: i requisiti tecnici

Per godere del bonus tende è necessario che queste abbiano le caratteristiche di “schermature solari”, ossia devono possedere un valore del fattore di trasmissione solare totale accoppiato al tipo di vetro della superficie vetrata protetta inferiore o uguale a 0,35 valutato con riferimento al vetro tipo C secondo la norma UNI EN 14501.

Inoltre, devono essere:

  • applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili/smontabili dall’utente
  • a protezione di una superficie vetrata
  • installate all’interno o all’esterno della superficie vetrata
  • mobili
  • orientate da EST a OVEST passando per SUD (sono pertanto esclusi NORD, NORD-EST e NORD-OVEST).

Bonus tende in condominio

Laddove nel condominio si intende installare le tende ai balconi, occorre che il singolo condomino rispetti il regolamento condominiale e/o quello comunale.

Ad esempio, potrebbe accadere che in base alla zona di ubicazione del condominio (paesaggistica, artistica, storica, ecc.

) il comune imponga che le tende dei balconi siano tutte di un certo tipo (tessuto, colore, ecc.), obbligando il condomino a installare quel tipo di tenda da sole.

Altro problema che può aversi è quello legato al fatto che per l’installazione della tenda si debba appoggiarsi al sotto balcone del condomino del piano superiore. Pertanto, il più della volte occorre la convocazione dell’assemblea per la deliberazione.

Sempre per il decoro condominiale, nella maggioranza dei casi è lo stesso regolamento condominiale a prevedere che se si intende installare tende da sole ai balconi (e, quindi, godere del bonus tende) occorre attenersi ad un determinato tipo di tendaggio per tutti gli inquilini di quel condominio.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,