Dichiarazione IVA 2022, pubblicato modello con novità e scadenza a maggio

Diverse le novità recepite nella dichiarazione IVA 2022. Tra queste le nuove percentuali di compensazione IVA in agricoltura

di , pubblicato il
Dichiarazione IVA 2022, pubblicato modello con novità e scadenza a maggio

Quest’anno la scadenza della Dichiarazione IVA 2022 finisce a maggio, invece che ad aprile. Vediamo il perché e quali sono le novità del modello dichiarativo riferito all’anno d’imposta 2021. La finestra temporale di invio, comunque, si aprirà il 1° febbraio 2022.

La dichiarazione è pubblicata in bozza sul sito dell’Agenzia delle Entrate ed è disponibile, con le relative istruzioni,

Le novità

Diverse sono le novità della Dichiarazione IVA 2022 (anno d’imposta 2021). Il modello è stato aggiornato per accogliere le novità normative riguardanti l’applicazione dell’imposta nel 2021, tra cui le percentuali di compensazione applicate dagli agricoltori nell’ambito del regime speciale loro riservato.

A questo fine sono aggiornati i Quadri VE e VF.

Recepite anche le nuove regole per l’applicazione dell’Iva nell’e-commerce. Aggiornati a questo fine il Quadro VO (righi VO10, VO11 e VO17).

Dichiarazione IVA 2022: scadenza, modalità di invio e tardività

La Dichiarazione IVA 2022 andrebbe presentata (telematicamente) nella finestra temporale 1° febbraio 2022 – 30 aprile 2022. Tuttavia, essendo il 30 aprile un sabato, si slitta al primo giorno lavorativo successivo che è il 2 maggio 2022.

L’invio può essere fatto:

  • direttamente dal dichiarante
  • tramite intermediario incaricato (commercialisti, consulenti del lavoro, CAF, ecc.)
  • per mezzo di altri intermediari incaricati (per le Amministrazioni dello Stato)
  • attraverso società appartenenti al gruppo.

Chi salta la scadenza del 2 maggio 2022, avrà ulteriori 90 giorni di tempo per presentare il modello, prima che si configuri omessa dichiarazione. Infatti, in questo caso si parla di Modello IVA tardivo, per il quale occorrerà versare una sanzione pari a 25 euro.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,