Detrazione 65% Enea, ecco i documenti per il bonus 65%

Detrazione risparmio energetico bonus 65% da fruire inviando documenti precisi all'Enea che ha messo a punto on line il servizio per l'invio

di , pubblicato il
Detrazione risparmio energetico bonus 65% da fruire inviando documenti precisi all'Enea che ha messo a punto on line il servizio per l'invio

Detrazione 65% con documenti da inviare all’Enea, con un nuovo servizio on line.

 Bonus 65% documenti

L’Enea, l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico ha reso disponibile la nuova sezione on line, sul suo portale, per l’invio della documentazione necessaria per fruire del bonus 65%, la detrazione risparmio energetico per interventi di riqualificazione energetica che si sono conclusi dal 1 gennaio 2014 in poi.

Ma quali sono questi documenti? 

Bonus 65% risparmio energetico: le novità 2014

E’ stata la legge di stabilità 2014 ad aver prorogato la detrazione 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici,  per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014. La detrazione risparmio energetico è invece pari al 50% per le spese che saranno effettuate nel 2015. Per gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali e per quelli che riguardano tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione si applica nella misura del 65%, se la spesa è sostenuta nel periodo compreso tra il 6 giugno 2013 e il 30 giugno 2015 e del 50%, per le spese che saranno effettuate dal 1° luglio 2015 al 30 giugno 2016.

[fumettoforumright]

Detrazione  65%  Enea: quali documenti vanno inviati 

Entro 90 giorni dalla fine dei lavori occorre trasmettere all’Enea specifici documenti che sono:

  • una copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica che comprende i dati  relativi  all’efficienza energetica propria dell’edificio
  • la scheda informativa relativa agli interventi realizzati che  deve contenere i dati identificativi del soggetto che ha sostenuto le spese e dell’edificio su cui i lavori sono stati eseguiti, la tipologia di intervento eseguito e il risparmio di energia che ne è conseguito, nonché il relativo costo, specificando l’importo per le spese professionali e quello utilizzato per il calcolo della detrazione 65%.

Detrazione 65% Enea: come inviare i documenti

Tali documenti possono essere inviati tramite raccomandata A/R all’Enea o in modalità telematica collegandosi sul portale dell’agenzia in questione.

 

Potrebbe interessarti anche:

Legge stabilità 2014: Iuc, IMU, mini Imu, Tari, Tasi, ecobonus. Tutte le misure

Detrazione 50 e 65% nella legge di stabilità, ecco le nuove scadenze per gli ecobonus

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.