Cud 2011: cos’è e quando va presentato

di Alessandra M., redazione Investireoggi.it, pubblicato il

Questo articolo rappresenta un’introduzione alla guida al Cud 2011. Prima infatti di scendere nel dettaglio della compilazione del Cud 2011, abbiamo ritenuto opportuno dare le coordinate generali su cosa sia il modello Cud.

Cud 2011 scadenza consegna

L’ acronimo Cud indica la certificazione unica dei redditi che il datore di lavoro che eroga lo stipendio o l’ ente di previdenza che eroga la pensione deve consegnare obbligatoriamente entro il 28 febbraio dell’ anno successivo a quello cui si riferiscono i redditi ( ad esempio per i redditi percepiti nel 2010 la consegna deve essere stata fatta entro il 28 febbraio 2011). Il datore di lavoro dovrà accertarsi che il dipendente riceva ( anche in formato elettronico ) il modello Cud.

Il soggetto che rilascia la certificazione ( cud ) deve obbligatoriamente indicare oltre al proprio codice fiscale ed ai propri dati identificativi anche l’ indirizzo completo e cioè comune, via , numero civico , cap, telefono , fax ed indirizzo di posta elettronica, inerenti la propria sede e dove dovrà essere inviato il mod. 730/4 relativo alla liquidazione del modello 730. Il soggetto che ha prestato assistenza fiscale invierà tale tipo di mod. 730/4 ( contenente i dati del contribuente e l’ ammontare del credito / debito spettante ) direttamente all’ agenzia delle entrate, la quale trasmetterà il tutto al sostituto d’ imposta.

Esonero presentazione Cud

Nel caso il contribuente abbia percepito solo redditi indicati all’ interno del cud 2011 è esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, sempre che il datore di lavoro abbia correttamente effettuato le operazioni di conguaglio. Anche il pensionato che abbia ricevuto più trattamenti pensionistici per i quali si sono rese applicabili le disposizioni concernenti il “casellario delle pensioni” è esonerato dalla presentazione della dichiarazione. Naturalmente qualora il contribuente abbia sostenuto degli oneri che danno diritto al rimborso potrà effettuare la denuncia dei redditi ( ad esempio se all’ interno del modello cud, punto 63, risultano inserite delle spese mediche sostenute dal contribuente e rimborsate da un’ assicurazione sanitaria stipulata dal datore di lavoro).

Cud 2011 dichiarazione dei redditi

In ogni caso i contribuenti che percepiscono redditi per i quali è rilasciata la certificazione Cud devono presentare la dichiarazione dei redditi se :

  • Nel 2010 hanno percepito indennità di fine rapporto da soggetti che non rivestono la qualità di sostituti d’ imposta, oppure se hanno percepito sempre nel 2010 dei redditi di capitale di fonte estera e sui quali non siano percepiti acconti a titolo di imposta ( in questo caso occorre compilare il quadro RM del modello unico 2011 persone fisiche );
  • Se nel 2010 il contribuente ha realizzato minusvalenze derivanti da partecipazioni qualificate oppure minusvalenze o plusvalenze derivanti da partecipazioni non qualificate. Oppure sempre nel 2010  si sono realizzati altri redditi di natura finanziaria per determinare e versare l’ imposta sostitutiva dovuta. In tutti questi casi occorre compilare il quadro RT del modello unico 2011 persone fisiche;
  • Il modulo Rw 730  è necessario compilarlo invece se si è detenuto investimenti esteri o  attività estere di natura finanziaria oppure fatto trasferimenti da e verso l’ estero;
  • Si esercita attività di amministratori di condominio. In questo caso al fine di evidenziare l’ elenco dei fornitori e le relative forniture occorre compilare il quadro AC del modello Unico 2011.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Redditi e Dichiarazioni

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.