Contributi maternità: come recuperarli?

Come recuperare i contributi mancanti per maternità?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Come recuperare i contributi mancanti per maternità?
Buongiorno, volevo chiederle un parere: tra l’anno 1985 1987 mi mancano 35 settimane di contributi dovute a due maternità per poter arrivare al totale di contributi per la pensione si possono riscattare?
E quanto poterebbe ammontare la cifra totale di riscatto per queste di queste 35 settimane? Grazie.

A domanda può richiedere l’accredito dei contributi figurativi per la durata dell’astensione obbligatoria di entrambe le maternità (quindi 10 mesi).

Prima questa facoltà era limitata agli eventi di maternità verificatisi dopo il 1994, ma con l’articolo 86, comma 2, lettera J, si è chiesto l’annullamento di questa limitazione rendendo possibile l’accredito dei periodi di maternità che si sono verificati al di fuori di un rapporto di lavoro, indipendentemente dal periodo in cui si è verificato l’evento e dalla circostanza che lo stesso si sia verificato prima o dopo un rapporto di lavoro.

Le condizioni per potersi far riconoscere questi periodi figurativi per maternità è che il lavoratore possa far valere almeno 5 anni di contributi versati per attività lavorativa subordinata.

In questo modo non dovrà versare nessun contributo volontario e potrà recuperare le settimane di contribuzione mancante attraverso i contributi figurativi. Ma deve presentare domanda all’Inps.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti contributi, Contributi, Contributi Inps, Contributi figurativi