Contabilizzazione calore condomini: costi, sanzioni e obblighi 2016

Contabilizzazione calore condomini obbligatoria dal 2014, quando scatteranno le sanzioni?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Contabilizzazione calore condomini obbligatoria dal 2014, quando scatteranno le sanzioni?

Dal 19 luglio 2014 in Italia è entrato in vigore l’obbligo della contabilizzazione del calore condomini per permettere di avere contatori individuali nei condomini con riscaldamento centralizzato.   La contabilizzazione del calore è un meccanismo che permette alla caldaia centralizzata dei condomini di calcolare e gestire in ogni casa, in maniera autonoma, il consumo e il calcolo del riscaldamento e di acqua. Questo permette ad ogni condomino di gestire il riscaldamento a proprio piacimento senza limitazione di orari e temperatura, scegliendo quando accendere e spegnere i riscaldamenti aumentando e diminuendo la temperatura interna.   Il decreto legislativo 102 del 2014, pubblicato in GU il 19 luglio 2014 sancisce questo obbligo da parte di tutti i condomini con riscaldamento centralizzato. La data ultima per l’adeguamento dei condomini è il 31 dicembre 2016, data entro la quale i condomini devono permettere la contabilizzazione del calore a tutti i condomini poiché dal 1 gennaio 2017 scatteranno le sanzioni per chi non si è adeguato.  

Pro della contabilizzazione

I vantaggi che derivano dall’istallazione dei contacalorie sono molti poiché oltre a permettere un risparmio di oltre il 30% permette la gestione autonoma del riscaldamento, di modo che ogni condomino può scegliere di usare il calore quando e come preferisce. In questo modo i singoli appartamenti arrivano ad avere un abbattimento dei costi in bolletta dal 12 al 30% che corrisponde, in bollette, ad un risparmio compreso tra i 50 e i 100 euro a bimestre.  

Costi contabilizzazione calore e termoregolazione

Quanto costa per un condomino installare un impianto di contabilizzazione calore? Per una casa di 80 metri quadri, secondo le stime di Altroconsumo, acquistare e installare le valvole termostatiche ha un costo tra i 100 e i 120 euro; in un appartamento con 6 termosifoni il costo è di 1000 euro includendo anche il prezzo necessario ad adeguare le pompe di circolazione dell’impianto condominiale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Normativa e Prassi, Valvole termostatiche