Concorso Polizia 2017: 1.148 allievi agenti, di cui 900 saranno civili

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il concorso di Polizia 2017 che prevede l'assunzione di 1148 allievi agenti, aperto anche ai civili con tante novità per la partecipazione.

di Angelina Tortora, pubblicato il
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il concorso di Polizia 2017 che prevede l'assunzione di 1148 allievi agenti, aperto anche ai civili con tante novità per la partecipazione.

Concorso polizia 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando, prevede l’assunzione di 1148 allievi agenti, aperti anche ai civili. Vediamo nel dettaglio i requisiti richiesti e come presentare la domanda.

Concorso Polizia 2017: Requisiti

Concorso Polizia 2017 per 1148 allievi agenti, aperto anche ai civili. Vediamo nel dettaglio i requisiti richiesti.

I requisiti principali richiesti sono:

  • cittadinanza Italiana;
  • età non superiore ai 30 anni;
  • possesso della licenza media;
  • nessuna condanna per delitti colposi.

Le novità introdotte nel nuovo concorso Polizia 2017

Il nuovo concorso è ricco di novità, aperto anche ai civili, il D. lgs. del 28 gennaio del 2014, in particolare, ha stabilito tale apertura rimuovendo il limite che destinava i posti unicamente agli VFP delle Forze Armate. E non saranno pochi i civili che avranno l’occasione di sfruttare questa opportunità, dal momento che su 1.148 posti in totale saranno quasi 900 (893, per la precisione) quelli destinati ai civili, a fronte dei 255 posti che, invece, spetteranno a chi ha già alle spalle un passato militare.

Sono stati eliminati i requisiti dell’altezza, prima erano considerati requisti essenziali per poter partecipare. Sarà possibile partecipare al concorso anche i soggetti con tatuaggi, però essi non dovranno essere visibile con la divisa e non dovranno essere offensivi.

Domanda di partecipazione

La domanda va presentata telematicamente sul sito della Polizia di Stato. È molto semplice, basta seguire le indicazioni.
Le prime prove inizieranno presso la Fiera di Roma tra il 24 luglio al 12 settembre.

Prove Concorso Polizia 2017

Sarà effettuato un questionario a risposta multipla sulla cultura generale. Le successive prove, una volta superata la prima fase, verteranno sulla verifica della conoscenza di una lingua straniera e la conoscenza di applicazioni informatiche. Per prepararsi al concorso è possibile, tramite a banca dati del Ministero della Difesa studiare i quiz del concorso.

Piattaforma di esercitazione al concorso

Concorsi pubblici 2017 senza laurea

I concorsi pubblici restano, ancora nel 2017, il canale primario di accesso al lavoro nella Pubblica Amministrazione anche, o soprattutto, per chi non ha una laurea come titolo di studio. Oggi i concorsi pubblici sono sempre più rari. Sono soprattutto i cd “concorsoni” ad essere diventati più infrequenti mentre sopravvivono bandi per l’occupazione di un numero limitato di posti vacanti (in alcuni casi anche uno solo). Per maggiori informazioni ti consigliamo di leggere: Concorsi pubblici 2017 senza laurea: come ottenere il posto pubblico fisso con licenza media o diploma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bandi e concorsi, Altri concorsi