Concorso Mibact 2020: le date delle prove preselettive

Pubblicate le date delle prove preselettive per il bando relativo a 1.052 addetti alla fruizione, accoglienza e vigilanza.

di , pubblicato il
Lavoro

Notizie interessanti per i candidati al concorso Mibact, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale Concorsi ed esami del 9 agosto 2019. Dopo alcuni mesi di attesa, infatti, finalmente sono uscite le date delle prove. Ricordiamo che il concorso Mibact 2020 è finalizzato all’assunzione di 1.052 addetti alla fruizione, accoglienza e vigilanza (AFAV) a tempo indeterminato nella II Area, posizione economica F2.

Leggi anche: Assunzioni Mibact e Comune di Genova: migliaia di posti lavoro entro 2021

Concorso Mibact 2020 per 1.052 assunzioni, quando si svolgeranno le prove preselettive?

Finalmente i candidati al concorso del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo per addetti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, che hanno inviato la domanda alcuni mesi fa, possono sapere le date delle prove d’esame. Il concorso infatti si terrà a Roma dall’8 al 20 gennaio 2020, esattamente presso la Nuova Fiera di Roma (ingresso Est).

Le prove inizieranno il giorno 8 gennaio e andranno avanti fino al 20 gennaio seguendo l’ordine cronologico dalla lettera Q. Dunque dall’8 gennaio si dovranno presentare i candidati con il cognome che inizia con la lettera Q come viene comunicato nel sito qui indicato. Da quello che si apprende le prove si svolgeranno su più padiglioni, da numero 1 al numero 5.

I candidati dovranno presentarsi al concorso muniti di documento di riconoscimento, penna a sfera di colore nero e modulo di autocertificazione come indicato nel bando. Ovviamente coloro che non si presenteranno alla prova preselettiva saranno automaticamente esclusi dal concorso e non potranno prendere parte alle prove successive.

Info sulle prove

Per quanto riguarda le modalità delle prove si conferma che la prova preselettiva sarà composta da 60 quesiti a risposta multipla di cui 40 a carattere attitudinale per verificare la capacità logico deduttiva, logico-matematico e critico-verbale, altri 20 quesiti saranno legati alla conoscenza di elementi generali di diritto del patrimonio culturale, patrimonio culturale italiano e normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.

I candidati avranno 1 ora per completare il test.

Per avere tutti i dettagli sul bando in oggetto, invitiamo i candidati a tenersi informati tramite il link qui indicato.

Leggi anche: Assunzioni Amazon 2020: debutta a San Giovanni Teatino e Bitonto, più di 100 posti di lavoro

Argomenti: , ,