Concorso Enac 2018: bando per 20 ingegneri, chi può candidarsi e requisiti

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha indetto un concorso per 20 ingegneri a tempo indeterminato.

di , pubblicato il
L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha indetto un concorso per 20 ingegneri a tempo indeterminato.

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Enac, ha indetto un nuovo concorso per 20 ingegneri da selezionare per contratti a tempo indeterminato. Le sedi di lavoro previste sono Malpensa, Torino, Venezia, Roma e Napoli. Vediamo di che cosa si tratta e come partecipare alla selezione.

Enac, concorso per ingegneri come partecipare

L’Enac ha indetto un bando per assunzioni a tempo indeterminato per reclutare 20 ingegneri che saranno assunti a livello PI1, di cui al CCNL del personale dirigente. Nel dettaglio le figure assunte saranno così suddivise:

Per la sede di Malpensa Direzione Operazioni Nord Ovest:

  • 3 Ingegneri aerospaziali
  • 2 Ingegneri civili
  • 1 Ingegnere elettronico

Per la sede di Sede di Torino Direzione Operazioni Nord Ovest:

-1 Ingegnere aerospaziale

-1 Ingegnere civile

Per la sede di Venezia Direzione Operazioni Nord Est:

-2 Ingegneri aerospaziali

-1 Ingegnere civile

-1 Ingegnere elettronico

Per la sede di Roma Direzione Operazioni Centro:

-2  Ingegneri aerospaziali

– 1 Ingegnere civile

Per la sede di Roma direzione generale: –

-2 ingegneri elettrici

Per la sede di Napoli Direzione Operazioni Sud

-2 ingegneri aeronautici

-1 ingegnere civile

Per partecipare al concorso è necessario possedere dei requisiti:

-diploma di laurea  di 5 anni vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale in Ingegneria aerospaziale, Ingegneria civile, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, con votazione non inferiore a 105/110 o equivalente.

-iscrizione all’albo professionale degli ingegneri

-avere la cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea

-assenza di condanne penali, godimento dei diritti civili e politici

-idoneità fisica all’impiego

-gli ingegneri aerospaziali ed elettronici devono presentare il certificato di idoneità medica di 2^ classe rilasciato da un Centro Aeromedico dell’Aeronautica Militare o da un Esaminatore Aeromedico di uno dei SASN del Ministero dello Salute o da un Esaminatore Aeromedico certificato dall’Autorità dell’Aviazione Civile di uno dei Paesi appartenenti all’EASA.

Tutti i requisiti completi sono disponibili nel bando che vi linkiamo a fine articolo.

Iter di selezione e scadenza domanda

La domanda per il concorso Enac scadrà il 28 maggio. I candidati dovranno affrontare delle prove. Si tratta di una prova preselettiva con quiz a risposta multipla su materie dedicate all’ingegneria, una prova scritta con tre quesiti a risposta aperta sul quadro regolamentare aeronautico, un’altra prova scritta riferita alle attività tecniche e una prova orale sulle materie indicate nel bando di concorso. Contano anche la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche.

La domanda può essere telematicamente a questo indirizzo dove è possibile anche visualizzare il bando con tutte le specifiche sul concorso.

Leggi anche: Concorso Inps 2018: maxi bando per 967 posti, requisiti, scadenze e info prove

Per informazioni e/o chiarimenti e comunicati stampa scrivete a [email protected]

Ricordiamo che non selezioniamo Cv ma offriamo solo delucidazioni in merito alle offerte di lavoro riportate.

Argomenti: , , ,