Con una pensione fino a 20.000 euro annui la manovra 2022 introduce una nuova agevolazione

Per gli over 70 con una pensione fino a 20.000 euro annui, la manovra 2022 introduce una nuova agevolazione. Ovverosia, la possibilità di ricevere direttamente a casa il decoder per la visione dei canali televisivi con il segnale del nuovo digitale terrestre. Ecco come.

di , pubblicato il
Con una pensione fino a 20.000 euro annui la manovra 2022 introduce una nuova agevolazione

Per gli over 70 con una pensione fino a 20.000 euro annui, la manovra finanziaria per il 2022 introduce una nuova agevolazione. Ovverosia, la possibilità di ricevere direttamente a casa il decoder per la visione dei canali televisivi con il segnale del nuovo digitale terrestre.

Con una pensione fino a 20.000 euro annui, infatti, sarà direttamente il Gruppo Poste Italiane a consegnare a casa il decoder agli over 70 senza che, di conseguenza, i pensionati meno abbienti dovranno preoccuparsi di andarlo ad acquistare.

Con una pensione fino a 20.000 euro annui la manovra 2022 introduce una nuova agevolazione

La manovra finanziaria per il 2022 introduce una nuova agevolazione, con una pensione fino a 20.000 euro annui, dopo che per il nuovo anno il bonus Tv è stato rifinanziato. I pensionati meno abbienti saranno informati proprio dal Gruppo Poste Italiane con una lettera.

In merito alla possibilità di ricevere a casa un decoder, del valore non superiore ai 30 euro. in vista dello switch-off.

Al riguardo, gli over 70 con una pensione fino a 20.000 euro annui potranno non solo concordare il giorno di consegna del decoder. Ma anche ottenere poi per l’installazione assistenza telefonica gratuita.

La manovra 2022 introduce una nuova agevolazione sul bonus Tv agli over 70

Quella a favore degli over 70 sul bonus Tv, con una pensione fino a 20.000 euro annui, è un’iniziativa frutto di un accordo tra il Gruppo Poste Italiane ed il MiSE. Ovverosia, con il Ministero dello Sviluppo Economico. In questo modo, per la consegna dei decoder, si potrà far leva sui quasi 13.000 uffici postali che sono sparsi su tutto il territorio nazionale.

Non è peraltro la prima volta che il Gruppo Poste Italiane, in questo periodo di pandemia, scende in campo a favore delle persone più bisognose.

Basti pensare, prima di questa iniziativa sul bonus Tv per gli over 70 con una pensione fino a 20.000 euro annui, alla consegna a domicilio della pensione agli over 75 delegando i Carabinieri. Così come è riportato in questo articolo.

Argomenti: , , , , , , , , , , , ,