Come calcolare la pensione Inps col nuovo simulatore PensAMi

Online il nuovo simulatore Inps PensAMi per calcolare la pensione. Tre semplici passaggi per sapere quando lasciare il lavoro.

di , pubblicato il
Online il nuovo simulatore Inps PensAMi per calcolare la pensione. Tre semplici passaggi per sapere quando lasciare il lavoro.

Quando andrò in pensione? E’ questa la domanda che migliaia di lavoratori si pongono quando si scavallano i 50 anni di età e si comincia a intravvedere la agognata rendita di Stato.

Oggi, nell’incertezza generale di un quadro normativo in continuo mutamento, dare delle risposte chiare è diventato sempre più difficile, benché non impossibile. A tal proposito l’Inps ha messo a punto un nuovo simulatore, chiamato “PensAMi” per aiutare i contribuenti a orientarsi meglio.

Inps: online il simulatore della pensione PensAMi

Ma a cosa serve e come funziona il nuovo simulatore “PensAMi”? Si tratta di un semplicissimo software che non richiede l’accesso al sito Inps mediante autenticazione personale. Basta quindi aprirlo e inserire i propri dati per ottenere già delle prime indicazioni.

Il simulatore PensAMi permette quindi a tutti di verificare i possibili scenari pensionistici, in maniera semplice e gratuita. Il servizio è aggiornato con le ultime novità presenti nella legge di bilancio 2022 tenendo conto, quindi, anche delle opzioni di pensionamento anticipato quali:

  • Opzione Donna
  • Quota 102
  • Ape Sociale
  • Lavoratori Precoci

Lo scopo del simulatore PensAMi è elusivamente di tipo informativo basato sui dati inseriti dal contribuente (data di nascita, contributi, gestione fondo pensione).

Come funziona la simulazione

Per accedere al simulatore Inps PensAMi è necessario cliccare sul link fornito dall’Istituto proposto di seguito:

Simulatore PensAMi

Una volta entrati bisognerà compilare alcuni semplici passaggi inserendo data di nascita, sesso, contributi versati e selezionare la gestione contributiva di appartenenza. Il simulatore rilascia quindi le possibili vie d’uscita per la pensione, sia essa anticipata o ordinaria.

Il simulatore è articolato in tre livelli. Per ogni livello, vi sono alcune domande che permetteranno di acquisire le informazioni utili per definire uno scenario pensionistico personalizzato.

Alla fine di ogni livello, è possibile decidere se fermarsi o andare avanti al livello successivo, fino al terzo, per approfondire e definire ulteriormente lo scenario di pensione.

Più in particolare, al primo livello è possibile scoprire a quali pensioni si ha diritto sulla base dell’intera contribuzione indicata. Al secondo livello si viene a sapere da quale data è possibile andare in pensione tenendo conto della contribuzione presente in ciascuna gestione. Al terzo livello, infine, si scopre se è possibile accedere alla pensione anticipata.

Argomenti: , ,