Cessione del Quinto, recupero quota via email: occhio al link truffa

Truffa via email per la cessione del quinto: il phishing via PEC.

di , pubblicato il
Truffa via email per la cessione del quinto: il phishing via PEC.

Nuove segnalazioni di truffa in merito alla cessione del quinto: il tentativo di phishing via PEC si basa su un link per il recupero della quota cedibile che, invece, serve solamente ad estrapolare dati. A rischio informazioni personali, dati sensibili, password e accesso al conto corrente. Come abbiamo indicato sopra, le segnalazioni della truffa via email della cessione del quinto riguardano la PEC. Tuttavia non si può escludere che possa riguardare anche privati.

Come funziona la truffa verifica di quota cedibile in cessione del quinto: ecco la mail

All’apparenza sembra una normale email fiscale con oggetto: verifica di quota cedibile in cessione del quinto e recupero obbligatorio.

Il testo della truffa via PEC ripropone il contenuto dell’oggetto, inserendo un link al sito “scre.impressscreenprinting.com/”.

Chiunque riceva questa mail, o una simile anche su posta privata, dovrebbe evitare di aprire il link e segnalare il messaggio alla Polizia Postale affinché siano avviate le indagini contro gli hacker.

Leggi anche:

Come funziona la cessione del quinto veramente

Argomenti: , ,