Bonus sociale luce e gas con ISEE è retroattivo, quali sono i requisiti anche per le famiglie numerose

Il bonus sociale luce e gas con ISEE è non solo retroattivo, ma anche prorogato a tutto il terzo trimestre del 2022. Così come disposto con il nuovo decreto Aiuti dal Governo italiano. Tutte le info per ben 5,2 milioni di famiglie.

di , pubblicato il
Bonus sociale luce e gas con ISEE è retroattivo, quali sono i requisiti anche per le famiglie numerose

Il bonus sociale per la luce e per il gas con ISEE è non solo retroattivo. Ma è anche prorogato a tutto il terzo trimestre del 2022. Così come disposto con il nuovo decreto Aiuti dal Governo italiano guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi che, inoltre, aveva precedentemente innalzato i limiti reddituali.

Attualmente, infatti, il bonus sociale per le utenze di luce e gas è accessibile con un ISEE fino a 12.000 euro. Ma l’agevolazione spetta anche quando l’indicatore della situazione economica equivalente è superiore. Precisamente, per le famiglie numerose con almeno 4 figli il limite ISEE da rispettare sale. Attestandosi a 20.000 euro.

Bonus sociale per le utenze di luce e gas con ISEE è retroattivo. Ecco quali sono i requisiti anche per le famiglie numerose

In particolare, il bonus sociale per le utenze di luce e gas con ISEE è quindi retroattivo. E con i limiti di reddito rivisti al rialzo proprio al fine di aiutare le famiglie. Alle prese spesso con aumenti choc per le utenze energetiche.

Così come il Governo italiano guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi ha pure stanziato risorse a favore delle imprese. Ed in particolare a partire da quelle che, per il ciclo produttivo, consumano elevate quantità di energia elettrica e/o di gas. in tal caso, infatti, le imprese energivore possono recuperare i maggiori costi sostenuti con il credito di imposta.

Sconti sulle utenze di luce e di gas per una platea di 5,2 milioni di famiglie

Il bonus sociale per le utenze di luce e gas con ISEE è retroattivo ed è destinato ad una potenziale platea di 5,2 milioni di famiglie. E questo proprio dopo che il limite ISEE è stato rivisto al rialzo.

Dal Governo Draghi per aiutare un maggior numero di famiglie a basso reddito che è in difficoltà con il pagamento delle bollette.

Argomenti: , , , , ,