Bonus IMU 2021 giugno: ecco chi può avere il rimborso della rata pagata

Bonus IMU 2021: ecco chi può avere il rimborso della rata pagata a giugno. Quella che è scaduta lo scorso 16/6 per i proprietari di immobili. Ma ci sono comunque da rispettare delle condizioni che sono stringenti. Ecco quali.

di , pubblicato il
Bonus IMU 2021 giugno: ecco chi può avere il rimborso della rata pagata

Per il bonus IMU 2021 giugno: ecco chi può avere il rimborso della rata pagata. Perché con la pandemia di Covid-19, prima con il Governo Conte, e poi con l’Esecutivo guidato da Mario Draghi, sono stati varati dei provvedimenti agevolativi. Pure per quel che riguarda la tassazione sugli immobili. E questo, in particolare, a favore dei proprietari di case, e comunque non per tutti.

Bonus IMU 2021 giugno: ecco chi può avere il rimborso della rata pagata

Nel dettaglio, l’esenzione IMU 2021, con il diritto di rimborso della rata eventualmente pagata a giugno, a chi spetta allora? Spetta, nello specifico, ai proprietari di immobili che li hanno concessi in locazione. E che, nello stesso tempo, per questi immobili, a favore del proprietario, è stata emessa la convalida di sfratto per morosità degli inquilini entro la data del 28 febbraio del 2020.

Oppure, la convalida di sfratto per morosità degli inquilini è successiva al 28 febbraio del 2020. Ma l’esecuzione è sospesa fino alla data del 30 settembre o fino al 31 dicembre del 2021. Nel rispetto di queste condizioni, i proprietari di immobili in locazione godono dell’esenzione IMU 2021. Ed otterranno il rimborso nel caso in cui, entro lo scorso 16 giugno del 2021, abbiano pagato la prima rata dell’Imposta Municipale Unica.

Esenzione IMU 2021 con ristori per i comuni italiani, ecco come

Il bonus IMU a favore dei proprietari di immobili con convalida sfratto, inesorabilmente, andrà a generare un ammanco. Quello nelle casse dei comuni italiani. Con il Governo italiano che, in merito, nell’introdurre l’esenzione IMU 2021 ha contestualmente stanziato 115 milioni di euro proprio a favore dei comuni italiani al fine di compensare le minori entrate.

Come e perché il rimborso IMU per i proprietari di immobili con convalida sfratto

A livello legislativo, il rimborso IMU per chi ha pagato la rata di giugno entra in vigore con l’inserimento, nel DL numero 73 del 2021 dell’articolo 4 bis. Il DL numero 73 non è altro che il cosiddetto Decreto Sostegni bis. Con l’esenzione IMU 2021, per i proprietari di immobili con convalida sfratto, introdotta con un apposito emendamento. Poi approvato dalla Commissione Bilancio della Camera.

L’ufficialità della misura agevolativa, in ogni caso, arriverà solo dopo la conversione definitiva del Dl in legge dello Stato. Cosa che dovrà avvenire entro e non oltre il 24 luglio del 2021.

Argomenti: