Bonus genitori disoccupati o monoreddito, requisiti e domanda per il 2023

Anche per il 2023 si potrà fare domanda per il bonus genitori disoccupati o monoreddito. Ecco tutti i requisiti e le modalità di richiesta

di , pubblicato il
bonus

Si è aperta ieri, 1° febbraio 2023, la finestra temporale per la presentazione delle domande per il bonus genitori disoccupati o monoreddito con figli disabili. Ci sarà tempo fino al 31 marzo 2023 per fare la richiesta.

Il beneficio è previsto dai commi 365 e 366, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, per gli anni 2021, 2022 e 2023. Le risorse stanziate sono di 5 milioni di euro per ciascuno dei tre anni.

Bonus genitori disoccupati o monoreddito, requisiti e definizioni

I requisiti per aver diritto al bonus sono i seguenti (devono esserci tutti):

  • avere la residenza in Italia
  • avere un ISEE in corso di validità non superiore a 3.000 euro
  • essere un genitore disoccupato o monoreddito e facente parte di un nucleo familiare monoparentale
  • nel nucleo familiare, come definito ai fini ISEE, devono esserci figli fiscalmente a carico aventi una disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60%.

A questo scopo ricordiamo che:

  • per genitore disoccupato si intende una persona priva d’impiego oppure persona il cui reddito da lavoro dipendente non superi 8.145 euro annui o 4.800 euro annui da lavoro autonomo
  • il genitore monoreddito è colui che ricava tutto il proprio reddito esclusivamente dall’attività lavorativa, sia pure prestata a favore di una pluralità di datori di lavoro, ovvero che sia percettore di un trattamento pensionistico previdenziale.
    A tale fine non si tiene conto della percezione di eventuali altri trattamenti assistenziali
  • per nuclei familiari monoparentali si intendono quei nuclei familiari caratterizzati dalla presenza di un solo genitore con uno o più figli con disabilità a carico
  • sono considerati figli a carico fino al compimento dei 24 anni se hanno un reddito non superiore a 4.000 euro e i figli di età superiore a 24 anni se hanno un reddito non superiore a 2.840,51 euro.

L’importo mensile

Il bonus genitori disoccupati o monoreddito è pari a 150 euro al mese ed è riconosciuto dal mese di gennaio per l’intera annualità.

Nel caso in cui il genitore abbia due o più figli a carico con una disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60%, l’importo riconosciuto sarà pari, rispettivamente, a:

  • 300 euro mensili, nel caso di due figli
  • 500 euro mensili, nel caso in cui i figli siano più di due.

La domanda per il bonus genitori disoccupati o monoreddito

Con riferimento all’anno 2023, l’INPS (Messaggio n. 422 del 2023) fa sapere che la domanda per il bonus genitori disoccupati o monoreddito è da farsi nel periodo 1° febbraio 2023 – 31 marzo 2023. Le modalità per la richiesta sono le seguenti:

  • procedura informatica disponibile on line sul portale INPS al seguente percorso “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Contributo genitori con figli con disabilità”. Occorre autenticarsi con credenziali SPID, CIE (Carta identità elettronica) o CNS (Carta nazionale servizi).
  • Contact Center Integrato, contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori)
  • Patronati.

Nella domanda bisogna indicare anche la modalità di pagamento, scegliendo tra bonifico domiciliato o accredito su IBAN (corrente bancario/postale, carta ricaricabile o libretto postale).

L’INPS provvederà al pagamento del bonus nei limiti delle risorse disponibili. Laddove le risorse dovrebbe essere insufficienti, sarà data priorità alle domande presentate dai richiedenti con ISEE più basso. A parità di ISEE sarà data priorità ai richiedenti appartenenti a nuclei con figli minori non autosufficienti. A seguire sarà data priorità ai richiedenti appartenenti a nuclei con figli con disabilità di grado grave e, infine, a seguire, ai richiedenti con figli con disabilità di grado medio.

Argomenti: , ,