Bonus figli a carico genitori divorziati: a chi spetta? | La Redazione risponde

Se dovesse essere approvato il bonus figli a carico a Natale quali sarebbero le regole in caso di genitori divorziati? A chi spetterebbe il bonus?

di , pubblicato il
Se dovesse essere approvato il bonus figli a carico a Natale quali sarebbero le regole in caso di genitori divorziati? A chi spetterebbe il bonus?

Ci hanno scritto molti utenti interessati a conoscere le regole del bonus figli Natale nel caso di genitori divorziati: i 150 euro per i figli minorenni (100 per quelli di età compresa tra i 19 e i 25 anni) vanno divisi oppure spettano al genitore affidatario?

Visto che l’argomento è così richiesto cerchiamo di fare chiarezza su questo punto premettendo che, trattandosi di un disegno di legge in fase di discussione, gli aspetti cruciali dovranno essere chiariti e potranno essere oggetto di emendamenti.

Allo stato dei fatti quello che possiamo considerare è che, come spiegato nel testo di legge, il bonus figli a carico andrà a sostituire altri bonus esistenti e previsti in misura frammentaria. Tra questi anche gli assegni nucleo familiare. Appare lecito e logico quindi, salvo modifiche, attenersi a quelle che sono le regole previste per gli assegni familiari in caso di genitori separati. In quest’ottica, quindi, ha carattere prioritario un eventuale accordo tra i genitori. In mancanza di questo il bonus figli dovrebbe (mantenere il condizionale è d’obbligo) spettare al genitore affidatario.

Ovviamente seguiremo gli aggiornamenti in merito. In ogni caso invitiamo chiunque tra i nostri lettori abbia dubbi a contattare la redazione scrivendo all’indirizzo [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.