Bonus apprendistato con sgravio al 100%: fino a che età si può essere assunti come apprendisti?

Bonus apprendistato con sgravio al 100%: fino a che età si può essere assunti come apprendisti? Tutto quello che c'è da sapere. Per le imprese e per i giovani studenti.

di , pubblicato il
Bonus apprendistato con sgravio al 100%: fino a che età si può essere assunti come apprendisti?

Per il bonus apprendistato con sgravio al 100%: fino a che età si può essere assunti come apprendisti? Perché si tratta di un contratto che un datore di lavoro può far stipulare sempre e solo ai giovani. Con il bonus pieno, rappresentato dallo sgravio del 100% dei contributi, che l’impresa può sfruttare quando il contratto è di apprendistato di primo livello.

Ai sensi di legge, il giovane studente può accedere all’apprendistato di primo livello. Quando la sua età è compresa tra i 15 ed i 25 anni. Con la domanda presentata che deve essere sottoscritta anche dai genitori. Se l’apprendista è minorenne. L’impresa, con l’istituto formativo al quale il giovane è iscritto, inoltre, deve sottoscrivere un apposito protocollo che definisca, tra l’altro, la durata ed i contenuti del percorso di formazione per l’apprendistato.

Bonus apprendistato con sgravio al 100%: fino a che età si può essere assunti come apprendisti?

Al bonus apprendistato con sgravio al 100% dei contributi, per l’impresa che assume giovani apprendisti tra i 15 ed i 25 anni con il primo livello, si aggiungono altre agevolazioni. Su tutte quelle relative ai livelli di retribuzione. Da riconoscere proprio al giovane apprendista.

Con il contratto è di apprendistato di primo livello, infatti, la retribuzione è riconosciuta in percentuale. Rispetto ai dipendenti qualificati che sono inquadrati allo stesso livello. Precisamente con il bonus apprendistato con sgravio, la paga è al 45% per il primo anno. Al 55% per il secondo anno, al 65% per il terzo ed al 70% della retribuzione per il quarto anno.

Cosa ottiene il giovane a conclusione dell’apprendistato di primo livello

A conclusione dell’apprendistato di primo livello, il giovane dovrà conseguire una qualifica. Oppure un certificato di specializzazione tecnica superiore. Oppure ancora il diploma di istruzione secondaria superiore o un diploma professionale.

Per la durata dall’apprendistato, spetta all’istituzione formativa, alla quale il giovane è iscritto, monitorare per l’apprendista lo stato degli apprendimenti formativi. Cosa che avviene al riguardo con la collaborazione dell’impresa che beneficia del bonus per l’apprendistato di primo livello con lo sgravio dei contributi al 100%.

Argomenti: ,