Bonus 200 euro riproposto ad agosto e settembre ma c’è chi non avrà i soldi prima di ottobre

Il governo potrebbe riproporre la misura del bonus 200 euro anche per i mesi di agosto o settembre, ma c’è un problema.

di , pubblicato il
Bonus 200 euro, quanti lo percepiranno sicuramene (numeri ufficiali)

Il governo starebbe pensando di riproporre il bonus 200 euro anche nei prossimi mesi. Secondo le ultime indiscrezioni, il contributo potrebbe essere pagato anche per i mesi di agosto o settembre. Peccato, però, che alcune categorie di cittadini lo riceveranno soltanto a partire da ottobre.

Qualche settimana fa, l’INPS ha pubblicato il calendario di pagamento dell’indennità in argomento. La stessa, in linea generale, sarà erogata nel mese di luglio, ma esistono non poche eccezioni. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus 200 euro anche ad agosto e settembre, ma ancora bisogna pagare il primo contributo

Secondo le ultime indiscrezioni, il governo starebbe pensando di riproporre la misura del bonus 200 euro anche per i mesi di agosto o settembre. Il problema, ovviamente, sta nel trovare le risorse adeguate. Tali risorse potrebbero arrivare dalle entrate dell’Iva, in forte aumento proprio a causa dell’aumento dei prezzi, soprattutto quelli relativi all’energia; ma anche dal settore del turismo, che sta registrando una ripresa oltre le aspettative.

Ciò nonostante, è importante segnalare che alcune categorie di cittadini che hanno diritto al primo (e ad oggi unico) bonus 200 euro non lo riceveranno prima di ottobre.

Quando sarà pagato il contributo? Chi lo riceverà soltanto ad ottobre?

In linea generale il contributo sarà pagato ai lavoratori dipendenti con la retribuzione del mese di luglio. Altre categorie, invece, potrebbero ricevere tale somma in periodi differenti.

L’INPS, con la circolare n. 73 del 24 luglio 2022, ha fornito alcuni utili chiarimenti in merito al bonus 200 euro, ed è stato reso noto il calendario dei pagamenti di tale indennità.

In particolare, il contributo sarà pagato soltanto a partire dal mese di ottobre alle seguenti categorie di cittadini:

  • Coloro che nel mese di giugno 2022 percepiscono prestazioni NASpI e DIS-COLL, la platea dei beneficiari di disoccupazione agricola 2021 e dei già beneficiari delle indennità COVID – 19 del 2021;
  • tutti gli altri lavoratori per le quali è prevista la presentazione della domanda, come i lavoratori stagionali, colf e badanti.

Infine, ricordiamo che non tutti riceveranno il bonus 200 euro in automatico. Alcune categorie devono necessariamente presentare la domanda. Questa è da presentarsi in via telematica tramite il servizio web disponibile sul sito istituzionale dell’INPS.

Argomenti: ,