Assegni familiari senza figli: è possibile averli con coniuge a carico?

Si può chiedere l'assegno per il nucleo familiare per il coniuge a carico?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Si può chiedere l'assegno per il nucleo familiare per il coniuge a carico?

Gentile signora, le pongo il seguente quesito: moglie lavoratrice con reddito complessivo di 27.086 euro, marito disoccupato iscritto al centro impiego senza figli. Si può accedere agli assegni familiari? E si può già sapere l’entità eventuale? Ringrazio di cuore.

 

Se il suo reddito fosse stato fino a 22mila euro avrebbe avuto diritto all’assegno al nucleo familiare per il coniuge a carico (per tale cifra di reddito le sarebbe, comunque, spettata una cifra irrisoria di 10,33 euro mensili). Essendo il suo reddito annuo abbastanza alto non rientra nella fruizione dell’ANF per una famiglia composta soltanto da 2 componenti di cui nessuno dei due minori. In ogni caso, però, può fruire di una detrazione Irpef annua pari a 690 euro per coniuge a carico (che è quella spettante per redditi compresi tra 15mila e 29mila euro annui). Se suo marito è disoccupato dallo scorso anno può chiedere la detrazione Irpef per coniuge a carico già nel 730 2018 per lo scorso anno.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Lavoro e Contratti, Assegni nucleo familiare

I commenti sono chiusi.