Andare in pensione senza Quota 102 ma con lo stesso requisito anagrafico, ecco come

Come andare in pensione senza la Quota 102? La domanda è d'obbligo in quanto, salvo clamorose sorprese, la 102 resterà in vigore giusto per tutto il 2022. E poi? Facciamo chiarezza!

di , pubblicato il
quota 100 pensione e cumulo

Come andare in pensione senza la Quota 102? La domanda è d’obbligo in quanto, salvo clamorose sorprese, la Quota 102 resterà in vigore giusto per tutto il 2022. Quindi, solo per 12 mesi. Dopodiché dal 2023 sarà possibile ritirarsi dal lavoro con lo stesso requisito anagrafico? Ovverosia, a 64 anni di età?

La domanda è d’obbligo, proprio su come andare in pensione senza la Quota 102 ma con lo stesso requisito anagrafico. E proprio a partire dal 2023. Al riguardo, ed in linea di massima, è probabile che anche dal prossimo anno 64 anni di età basteranno per ritirarsi dal lavoro senza aspettare i 67, ma come? A questo punto la situazione si complica in quanto ci sono tante proposte in ballo.

Andare in pensione senza la Quota 102 ma con lo stesso requisito anagrafico. Ecco come

Nel dettaglio, a partire dal 2023, per ritirarsi dal lavoro senza la 102, c’è la proposta del Governo italiano. Ovverosia, quella sulla flessibilità in uscita con il ricalcolo dell’assegno con il contributivo.

Così come è riportato in questo articolo.

Ma per andare in pensione senza la Quota 102 c’è pure la proposta del presidente dell’INPS. Ovverosia, il cosiddetto Ape contributivo che proprio Pasquale Tridico ha rilanciato nel corso di un intervento televisivo a ‘Mattino Cinque News‘. Il programma Tv condotto da Federica Panicucci e Francesco Vecchi.

Come funzione l’Ape contributo proposto dal presidente dell’INPS

Ed allora, come funzionerebbe dal prossimo anno l’Ape contributivo? Proprio per andare in pensione senza la Quota 102, ma con lo stesso requisito anagrafico? La risposta è semplice in quanto si tratta dell’uscita anticipata a 64 anni di età con il contributivo. Per poi prendere la parte rimanente della pensione, con il sistema di calcolo retributivo, alla maturazione dei requisiti INPS per la prestazione di vecchiaia.

Ovverosia, a 67 anni di età.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , ,