Acquisto auto con legge 104: la dicitura che deve riportare il bonifico

Acquisto auto con legge 104 art. 3 comma 3, ci si chiede quale dicitura deve riportare il bonifico, analizziamo cosa prevede la normativa vigente.

di , pubblicato il
Acquisto auto con legge 104 art. 3 comma 3, ci si chiede quale dicitura deve riportare il bonifico, analizziamo cosa prevede la normativa vigente.

Acquisto auto con agevolazioni fiscali legge 104, analizziamo il quesito di un nostro lettore sulla compilazione del bonifico.

Gentilissima, sono un’assistente sociale del Centro Ascolto Duchenne di Parent Project Onlus.
L’associazione, nata più di vent’anni fa, ad opera di un genitore, si occupa di finanziare la ricerca scientifica in favore dei pazienti e delle famiglie affetti da Distrofia Muscolare di Duchenne e Becker, ma anche di supportare le famiglie dal momento della diagnosi e nelle fasi successive.

Pongo un quesito pervenuto da una Ns famiglia:
acquistando un’auto nuova con agevolazione dell’iva al 4%, la richiedente (titolare di legge 104), ai fini delle detrazioni Irpef al 19%, dovrebbe conservare ed esibire, nel 730, tutta la documentazione prodotta per l’acquisto dell’auto, ovvero:

  • fattura, emessa dal rivenditore, indicante l’agevolazione dell’acquisto con iva ridotta al 4% (cioè dovrà contenere gli estremi della legge che consentono la fruizione del beneficio fiscale);
  • verbale di handicap;
  • bonifico di pagamento.

La famiglia si chiedeva se il bonifico di pagamento deve presentare una dicitura particolare. Dalle informazioni acquisite in merito, non mi risulta la suddetta richiesta, ma vorrei avere da lei una conferma di quanto detto.

La ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.

Acquisto auto con legge 104: come compilare il bonifico

All’atto dell’acquisto del veicolo con la legge 104 art. 3 comma 3 il concessionario farà firmare al richiedente il modulo della dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Questo modulo serve a dichiarare che l’acquirente non ha effettuato un acquisto di un altro veicolo con le agevolazioni fiscali disabili nei quattro anni precedenti.

Inoltre, se si sta acquistando il veicolo per un familiare disabile con legge 104 art. 3 comma 3, che si ha a carico fiscalmente, bisogna presentare la dichiarazione 730 o Redditi, dove risulta che il familiare disabile effettivamente fa parte del nucleo familiare dell’acquirente intestatario del veicolo. Allegata alla dichiarazione va presentata anche la ricevuta telematica di effettiva trasmissione della dichiarazione redditi.

Il rivenditore all’atto dell’acquisto deve emettere la fattura indicando gli estremi di legge che danno diritto alla fruizione delle agevolazioni fiscali disabili.

Il rivenditore dovrà inviare una comunicazione all’Agenzia delle Entrate per evidenziare l’effettivo acquisto con IVA agevolata al 4% indicando tutti i dati per i dovuti controlli e accertamenti del caso.

Le confermo che l’Agenzia delle Entrate non specifica nessuna particolarità sulla compilazione del bonifico bancario comprovante il pagamento per l’acquisto dell’auto con le agevolazioni fiscali legge 104.

Di prassi nella causale va indicato il numero e la data fattura, io consiglio di indicare anche il codice fiscale del disabile, ad esempio: “Saldo fattura n…… del ………. per acquisto auto con agevolazioni fiscali legge n. 104 del 1992 art. 3 comma 3 beneficiario C.F……………….……….

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,