730 integrativo: il rimborso non arriva, cosa fare?

Anche avendo inviato il 730 integrativo il datore di lavoro non riconosce il maggior rimborso, cosa fare in questi casi?

di , pubblicato il
730 integrativo

Il modello 730 integrativo serve a correggere gli errori effettuati sulla dichiarazione dei redditi, tipo il mancato inserimento di spese deducibili che danno diritto ad un maggiore rimborso oppure il mancato inserimento che fa scaturire un maggior debito. Ci si chiede cosa succede se anche avendo rettificato il 730 originario, il rimborso non arriva? Analizziamo cosa è possibile fare rispondendo al quesito di un nostro lettore.

Modello 730 integrativo: il datore di lavoro non paga il rimborso

Buongiorno, spero possa essermi di aiuto visto che ad ottobre 2018 abbiamo presentato 730 integrativo per spese sostenute e che non erano state conteggiate erroneamente nel rimborso precedente. L’ Agenzia delle Entrate mi ha rilasciato regolare ricevuta ma ad oggi lo studio paghe dell’azienda sostiene di non avere ricevuto nessun file da scaricare inerente il ns rimborso e di conseguenza nessun rimborso è stato effettuato. È possibile sapere come procedere e a chi rivolgersi per avere il rimborso? Ringrazio fin d’ora e cordialmente saluto.

Consigli su cosa fare se non si riceve il rimborso

Quando si elabora un 730 integrativo per maggior rimborso, viene riformulato il 730/4 che l’azienda può scaricare e riconoscere al dipendente in modo corretto. La normativa specifica che il 730 integrativo deve essere inviato da un CAF anche se precedentemente era stato inviato il 730 precompilato dal contribuente. Anche se lei ha ricevuto la ricevuta dall’Agenzia delle Entrate questo non significa che il 730 è andato a buon fine. Le consiglio di rivolgersi all’ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate portando con se anche la ricevuta con il protocollo d’invio, e chiedere se è stato inoltrato il maggior rimborso al datore di lavoro. Per evitare interminabili code è possibile prendere appuntamento tramite questo servizio: Prenotazione appuntamento

Un altro tentativo che va fatto, se ha inoltrato la dichiarazione 730 integrativa tramite CAF, è chiedere a loro se la trasmissione e la formulazione del 730/4 è stata correttamente recepita dall’Agenzia, loro possono controllare il corretto invio del 730/4.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.


Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,