I 5 lavori ben pagati che forse non conoscete

Quali sono i lavori meglio retribuiti? Eccone 5 a cui non hai pensato e di cui, forse, ignoravi anche l’esistenza

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Quali sono i lavori meglio retribuiti? Eccone 5 a cui non hai pensato e di cui, forse, ignoravi anche l’esistenza

Ci sono lavori notoriamente ben pagati e altre occupazioni che, pur essendo adeguatamente retribuite, in pochi conoscono. E’ chiaro che in questi settori la concorrenza è più bassa e quindi trovare un impiego è più facile. Ecco 5 tipologie di annunci che potrebbero essere interessanti.

Lavori ben pagati: 5 professioni che forse non conosci

Tutti noi, interrogandoci sui lavori ben retribuiti, siamo abituati a pensare a professioni come medico, avvocato, notaio, ingegnere oppure a posizioni manageriali “tradizionali”. Tuttavia il mondo del lavoro sta cambiando e ci sono lavori ben pagati che non tutti conoscono, almeno in Italia. In alcuni casi si tratta comunque di professioni che richiedono una certa specializzazione e per le quali non ci si improvvisa ma sono carriere alternative a cui i giovani potrebbero pensare.   Scopri anche i 5 lavori meglio retribuiti per cui non serve la laurea Partiamo dal tecnico di ordigni inesplosi: è colui che verifica lo stato di ritrovamenti di armi risalenti a precedenti conflitti. Come si può intuire non è un lavoro esente da rischi ma lo stipendio tiene conto di questo aspetto: negli USA, dove questo specialista è molto richiesto, si possono arrivare a guadagnare anche 150 mila euro l’anno. E se il tecnico di ordigni inesplosi deve il suo stipendio in qualche modo al passato, al secondo posto di questa particolare classifica dei 5 lavori meno conosciuti ma meglio retribuiti, troviamo l’hacker etico. Di cosa si tratta? Che cosa potrebbe mai esserci di moralmente etico nel forzare sistemi informatici di sicurezza? L’attività di questi hacker viene in pratica prestata al servizio di enti governativi per la lotta al terrorismo internazionale o per la difesa da altre minacce alla sicurezza. Lo stipendio medio viaggia intorno ai 140 mila dollari l’anno. E’ un lavoro molto impegnativo e non esente da rischi ma anche adrenalinico e pieno di soddisfazioni: vi sembrerà di essere il protagonista di un film poliziesco e di spionaggio. E se siete amanti del rischio potreste anche valutare l’idea di avviare una carriera come pilota di elicotteri. E’ richiesta una preparazione tecnica molto minuziosa visto che può capitare di volare a bassa quota, a ridosso di cavi elettrici e anche in condizioni meteo avverse. Un pilota di elicotteri guadagna in media 100 mila euro l’anno. I bookmaker hanno scelto come professione del futuro il data scientist tanto che, le più prestigiose università americane, stanno mettendo a punto appositi corsi di specializzazione per chi vuole intraprendere questa carriera. Ma cosa fa un data scientist? Il suo compito è quello di interpretare e gestire il flusso di dati in formato digitale a disposizione per supportare i processi decisionali all’interno delle aziende. Sempre per restare sul fronte dei lavori nuovi, chiudiamo la nostra personale classifica dei lavori ben pagati anche se poco conosciuti con il Social Network Manager, ovvero colui che occupa di gestire la pubblicità dell’azienda sui social network mettendo a punto strategie di comunicazione ad hoc per fidelizzare i clienti online. <a href

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Aziende e Società, Lavoro e Contratti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.