Volkswagen: controllata TRATON sarà quotata su due listini

di , pubblicato il
Traton, controllata da Volkswagen, pronta per essere quotata su borsa di Francoforte ed il Nasdaq di Stoccolma; l'Ipo dovrebbe essere perfezionata prima della pausa estiva del 2019 e riguarderebbe  le azioni esistenti in mano a Volkswagen.

Ieri è stato reso noto che la controllata di Volkswagen, Traton, uno dei principali produttori di veicoli commerciali  con i marchi Man e Scania è pronta per essere quotata su due listini: nello specifico la borsa di Francoforte ed il Nasdaq di Stoccolma.

Dal comunicato emerge che l’Ipo dovrebbe essere perfezionata prima della pausa estiva dell’anno corrente e dovrebbe riguardare le azioni esistenti in mano a Volkswagen; quest’ultima, che vuole rimanere parte attiva nella governance di Traton, continuerà a detenere la partecipazione di maggioranza.

Queste le parole di Frank Witter, CFO di Volkswagen: “Volkswagen e la sua controllata Traton aprono un nuovo capitolo. Siamo impegnati a creare valore per i nostri azionisti. Traton is un primo esempio di come vogliamo creare questo valore – focalizzandoci sul core business e su quello che è meglio per i nostri stakeholders. È stata la giusta decisione rafforzare l’indipendenza del nostro business dei veicoli commerciali.”

Andreas Renschler, CEO di Traton e membro del CDA di Volkswagen, ha invece dichiarato: “l’IPO è un traguardo importante per TRATON. Sottolinea inoltre che siamo cresciuti insieme in un unico gruppo con marchi leader in poco più di tre anni. Ci siamo concentrati su una crescita sostenibile e redditizia fin dall’inizio. Siamo stati in grado di sfruttare le sinergie iniziali e impostare la strada giusta per sfruttare il nostro pieno potenziale di sinergia negli anni a venire. L’IPO getterà le basi per l’ulteriore crescita di TRATON fornendoci maggiore flessibilità imprenditoriale e accesso ai mercati dei capitali. Abbiamo un obiettivo molto chiaro per TRATON: creare un campione globale nel settore dei trasporti “.

 

Argomenti: ,