UBS Asset Management: quotato in Italia il primo ETF ESG su S&P 500

Di seguito si riporta il comunicato stampa relativo alla quotazione, da parte di UBS Asset Management, del pimo etf ESG su S&P 500.

di , pubblicato il
Di seguito si riporta il comunicato stampa relativo alla quotazione, da parte di UBS Asset Management, del pimo etf ESG su S&P 500.

UBS Asset Management quota in Italia il primo ETF ESG sull’indice S&P 500

 –   UBS Asset Management lancia in esclusiva per il mercato europeo la prima strategia ESG sul più grande indice al mondo: S&P 500.

–  L’indice sul quale si basa il nuovo ETF di UBS AM esclude il quartile più debole in termini di profili ESG dell’S&P 500, mirando a replicarne la capitalizzazione di mercato al 75%.

–  Il nuovo ETF sostenibile di UBS AM combina le caratteristiche di performance dell’S&P 500 con i principi di screening ESG.

 Milano – 16 aprile 2019 – UBS Asset Management (UBS AM), leader nel settore degli ETF ESG/SRI con una quota di circa il 35% del mercato europeo (fonte ETFGI Feb 2019), è il primo e unico player a portare in esclusiva sul mercato europeo la versione sostenibile dell’indice più conosciuto al mondo, lo S&P 500. Tale strumento, nella sua versione euro hedged (UBS ETF (IE) S&P 500 ESG UCITS ETF) è in quotazione in Borsa Italiana a partire dal 17 aprile 2019.

In un contesto che vede in forte crescita tanto la domanda quanto l’offerta di investimenti sostenibili, il lancio della versione ESG dell’indice più diffuso e conosciuto a livello globale rappresenta un fondamentale passo avanti nel completamento del panorama delle soluzioni ESG disponibili.

UBS ETF (IE) S&P 500 ESG UCITS ETF consente agli investitori di ottenere un’esposizione all’indice azionario S&P 500, integrando uno screening ambientale, sociale e di governance (ESG) ed escludendo le imprese che ottengono scarsi risultati in termini ESG oltre che i produttori di tabacco o di armi non convenzionali. La versione ESG dello S&P 500 è costruita in modo da replicare il 75% della capitalizzazione di mercato del benchmark di riferimento. Alla fine di febbraio 2019, l’indice S&P 500 ESG era composto da 329 titoli.

Clemens Reuter, Head of ETF & Passive Investment Specialists, ha commentato: “In qualità di leader di mercato sugli ETF sostenibili, questo nuovo strumento è il risultato di una stretta collaborazione tra UBS Asset Management e S&P Dow Jones Indices.

Siamo stati i pionieri di una nuova generazione di ETF sostenibili, offrendo un’esposizione ESG core basata sul più grande e importante indice azionario a livello globale“.

Francesco Branda, Head of Passive & ETF Specialist Sales Italy, UBS AM ha aggiunto: “UBS AM con questo nuovo ETF coniuga due esigenze degli investitori: prendere esposizione sul più grande indice al mondo e introdurre lo screening ESG, che sta diventando e diventerà sempre di più un elemento fondamentale nella costruzione dei portafogli come è stato evidenziato nel recente Salone del Risparmio. UBS ETF, primo provider di ETF SRI/ESG in Europa, continua ad investire proponendo nuove soluzioni e rimanendo fedele al suo DNA d’innovatore e leader in tema ESG. La nuova quotazione porta a 15 gli ETF ESG di UBS AM quotati a Piazza Affari che permettono di prendere posizione sia sull’asset class azionaria che su quella obbligazionaria”.

NomeClasseISINTer
UBS ETF (IE) S&P 500 ESG UCITS ETF(hedged to EUR) A-accIE00BHXMHQ650.22%

Informazioni su UBS

UBS fornisce consulenza e soluzioni finanziarie a clienti wealth, istituzionali e aziendali in tutto il mondo, nonché a clienti privati in Svizzera. La strategia di UBS è incentrata sulla nostra attività di gestione patrimoniale globale e sulla nostra attività bancaria, riconosciuta a livello internazionale, che fa leva anche sull’Asset Management e sull’Investment Bank. La banca si concentra su imprese che godono di una forte posizione competitiva sui mercati di riferimento, sono efficienti dal punto di vista dei capitali e presentano prospettive di crescita strutturale o di redditività attraenti a lungo termine.

UBS è presente in tutte le principali piazze finanziarie del mondo e ha uffici in 52 paesi, con circa il 34% dei suoi dipendenti che lavorano nel Continente americano, il 34% in Svizzera, il 18% nel resto d’Europa, Medio Oriente e Africa e il 14% nell’area Asia-Pacifico. UBS Group AG impiega circa 61.000 persone in tutto il mondo. Le sue azioni sono quotate alla SIX Swiss Exchange e alla New York Stock Exchange (NYSE).

Per maggiori informazioni si veda il sito www.ubs.com/asset-management.

Argomenti: , ,