SeSa ancora in rally dopo i conti del 1° sem 2019, nuovi record storici

di , pubblicato il
SeSa sui massimi storici (+1,06% a €47,45), con un euforia che perdura dalla comunicazione di conti. Ricavi a +18,8%, Ebitda a +32,8% ed Utile netto a +33,4%.

Prosegue la corsa di SeSa che segna i nuovi massimi storici. Intorno alle 11:00 mette a segno un rialzo dell’1,06% a 47,45 euro per azione.

Conto economico primo semestre 2019-2020

Il gruppo ha chiuso il primo semestre 2019-2020 (al 31 ottobre 2019) con risultati in forte crescita. I ricavi si attestano a 770,2 milioni di euro, in crescita del 18,8% (+25,9% nel trim1), rispetto ai 648,21 milioni dello stesso periodo delle scorso esercizio.

L’EBITDA si è attestato a 40 milioni (+32,8% a/a, +38,8% nel trim1), con il corrispondente margine sui ricavi che sale al 5,2% dal 4,65% dello stesso periodo dell’anno scorso, e superiore anche al 4,95% del trim1. Le dinamiche di ricavi ed EBITDA confermano performance ampiamente migliori di quelle storiche, che evidenziano un CAGR ricavi 2011-2019 a +9,6%, ed un CAGR EBITDA 2011-2019 a +10,1%.

Il Risultato Netto consolidato di competenza del Gruppo è pari a 16 milioni di euro, in aumento del 33,4% rispetto lo stesso periodo di un anno fa, mentre il Risultato Netto consolidato dopo la quota
di terzi Adjusted è pari a 17,422 milioni (+35,4% a/a)

Situazione patrimoniale e finanziaria

A fine ottobre 2019 la posizione finanziaria netta (PFN) del Gruppo presenta un saldo positivo e pari a 1,95 milioni, registrando un miglioramento rispetto agli 1,8 milioni al 31 ottobre 2018. Escludendo l’effetto dell’adozione del principio IFRS 16, la PFN presenta una liquidità netta di  14,8 milioni, in miglioramento di 13 milioni rispetto al 31 ottobre 2018.

Argomenti: , , ,