IG: fatturato balza a doppia cifra nel terzo trimestre del 2019-2020

di , pubblicato il
I ricavi di IG sono balzati del +29% nel terzo trimestre 2019-2020 risultando, in valore assoluto, il terzo più alto fatturato trimestrale nella storia del Gruppo.

IG Group Holdings, leader in servizi e prodotti finanziari sia per clienti privati sia per professionisti, quotato al London Stock Exchange e con sede principale a Londra, ha comunicato i dati relativi al terzo trimestre terminato il 29 febbraio 2020 (“Q3 FY20”), rispetto all’intero esercizio che terminerà il 31 maggio 2020 (“FY20”).

Business performance nel terzo trimestre

Le attività hanno registrato una solida performance nel terzo trimestre, trainata da un significativo aumento della clientela attiva, che rispecchia l’incremento dell’attività di trading effettuata dalla clientela, in particolare nell’ultima settimana di febbraio, quando la volatilità dei mercati finanziari è stata eccezionalmente elevata.

I ricavi nel terzo trimestre del FY20 sono stati pari a 139,8 milioni di sterline, il 29% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il Q3 è stato il trimestre nel quale IG ha registrato il miglior fatturato dall’implementazione delle misure di intervento sui prodotti da parte dell’ESMA nell’agosto 2018 ed è il terzo più alto fatturato trimestrale nella storia del Gruppo, superato solo dagli ultimi due trimestri del FY18.

Il Gruppo ha servito 101.700 clienti attivi che hanno utilizzato strumenti a leva finanziaria OTC nel corso del trimestre, il 21% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un fatturato medio per cliente superiore del 9% rispetto all’anno precedente, pari a 1.330 sterline.

Il modello di business sostenibile del Gruppo non è cambiato, così come non sono cambiati i limiti di rischio di mercato approvati dal Consiglio di Amministrazione. I ricavi del Gruppo riflettono le commissioni di transazione pagate dai clienti (“client income”), al netto dei costi di copertura esterna del Gruppo, dei profitti e delle perdite di negoziazione dei clienti e dei corrispondenti profitti e perdite di copertura.

Il modello di business del Gruppo è progettato per offrire ai clienti la migliore esperienza di
trading e di esecuzione disponibile.

L’esecuzione, sempre a favore del cliente, determina un beneficio che è generalmente più elevato in condizioni di mercato più volatili, e la conversione del reddito del cliente in ricavi netti di negoziazione nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2020 è stata del 70%, rispetto alla conversione del 74% circa nel primo semestre dell’anno fiscale 2020 e nel 2019 e 2018
dell’intero esercizio 2019 e 2018.

I ricavi netti di negoziazione, pari a 389,7 milioni di sterline, sono superiori del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi nei core markets del Gruppo sono superiori del 3%, con un aumento del 51% registrato dal portafoglio di Opportunità Significative del Gruppo.

I ricavi dell’anno in corso negli altri core markets sono superiori del 10% rispetto all’anno precedente, trainati da un aumento del 7% del numero di clienti attivi OTC.

I ricavi del portafoglio di Opportunità significative del Gruppo, pari a 65,0 milioni di sterline, sono superiori di 22,0 milioni di sterline rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Di recente il Gruppo ha lanciato l’MTF europeo, Spectrum, che ha continuato ad attrarre clienti che scambiano certificati Turbo24 per un totale di circa 1.300 clienti attivi ad oggi. L’attività istituzionale ha aumentato il numero di clienti attivi di oltre il 40%, e la nuova attività OTC FX del Gruppo negli Stati Uniti ha servito oltre 4.000 clienti attivi quest’anno.

Il track record di IG, nel fornire una crescita sostenibile dei ricavi nel medio e lungo termine, è stato trainato dalla crescita del volume e della qualità della sua base di clienti attivi.

Business community

IG ha implementato un piano completo di continuità operativa in risposta al virus COVID-19, che sta funzionando come previsto. Tutti i dipendenti di IG hanno la possibilità di lavorare in smart working e continueranno a fornire il miglior servizio possibile ai clienti che sceglieranno di operare sui mercati finanziari.
Il Gruppo comunica regolarmente con i propri collaboratori per garantire la loro sicurezza, e quella delle loro famiglie, in questo momento difficile.

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.