Gibus: esplodono i ricavi del 2019 (+20%), titolo tonico

di , pubblicato il
La forte crescita dei ricavi, sottolinea la società, è dovuta soprattutto al settore lusso, dove i ricavi sono saliti di circa il +40,3% rispetto al 2018.

Il Consiglio di Amministrazione di GIBUS, brand italiano del settore outdoor design di alta
gamma, PMI Innovativa quotata su AIM Italia e fondata nel 1982, oggi ha esaminato e approvato i ricavi consolidati al 31 dicembre 2019, non soggetti a revisione contabile.

I ricavi consolidati si attestano a 40,9 milioni, con un balzo del +20,4% rispetto ai 34 milioni di fine dicembre 2018.

Il forte aumento è essenzialmente legato al settore lusso, che registra ricavi in crescita di circa il 40,3% rispetto ai 16,2 Euro milioni del 2018, rappresentando il 41% del fatturato totale (35% nel 2018).

Dividendo il business per area geografica i ricavi realizzati all’Estero crescono del +24,4% a 13,1 milioni (32 per cento del totale), rispetto ai 10,5 milioni nel 2018 (31% del totale). Anche in Italia la performance è stata visibilmente, con ricavi pari a 27,8 milioni che corrispondono ad un crescita del +18,6% rispetto ai 23,5 Euro milioni del 2018.

A seguito dei risultati diffusi il titolo attualmente (ore 14:31) segna una salita del 3,05% a 6,08 euro per azione.

Per quanto riguarda i prossimi eventi societari:

-11 marzo 2020 – Consiglio di Amministrazione, Approvazione del bilancio consolidato e del progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019
22 aprile 2020 – Assemblea Ordinaria, Approvazione bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019. Presentazione del bilancio consolidato.

 

Argomenti: ,